Come arredare lo studio di casa

Se desideri avere, per la tua attività principale o per le tue passioni, un ufficio domestico, ecco qualche idea carina e utile per arredare lo studio di casa.

 

Come arredare lo studio di casa

 

Come arredare lo studio di casa: parti dall’essenziale

La tua casa è il tuo ufficio, e a volte anche il luogo in cui trovi maggiore ispirazione per il tuo lavoro, che prima di tutto per te è una passione.

 

Anche se hai la tua stanza degli hobby, che hai organizzato al meglio per te e per la tua famiglia, non puoi comunque fare a meno di una camera o anche un piccolo angolo in casa, dove realizzare il tuo studio.

 

Per arredare lo studio di casa, ci sono alcuni mobili ed elementi d’arredo di cui non puoi proprio fare a  meno, come:

 

  • uno scrittoio: è la tua postazione di lavoro. Qualunque sia la sua dimensione, l’importante è che contenga tutto ciò che per te è essenziale per lavorare.
  • una sedia: qualunque sia il modello che scegli, meglio se è ergonomica, poiché la utilizzerai per parecchie ore durante la giornata;
  • un bel pouf e/o una poltrona: perché non avere più sedute nel tuo studio, soprattutto se lo spazio in casa te lo consente? Ogni tanto cambiare punto di vista aiuta a riflettere meglio, ad avere nuove idee e a lavorare con una prospettiva diversa;
  • una libreria: qualunque sia la tua professione o la tua passione, ti servirà un posto dove mettere tutti i libri che leggi o che ti servono, magari, anche per lavorare. Quindi questo mobile non può proprio mancare nel tuo studio di casa. Nella tua mansarda potresti realizzare anche una libreria sua misura, proprio dentro le sue nicchie;
  • una lampada o i faretti: una buona illuminazione è fondamentale pe r il tuo studio. Puoi pensare a dei piccoli faretti, a  una lampada da terra oppure a una bella lampada da mettere sulla scrivania, se quest’ultima è abbastanza grande da ospitarla.

 

Tra i nostri suggerimenti, eccone alcuni (non tutti!) che possono esserti utili soprattutto se non disponi di molto spazio a casa.

 

Come arredare uno studio di casa grande

Arreda lo studio di casa di grande dimensioni

 

Se hai tanto spazio nel luogo in cui vivi, o magari un intero piano a disposizione, nel caso in cui tu abbia una casa a due piani, chiaramente puoi arredare lo studio come più preferisci.

 

Idea originale per lo studio di casa

Photo Credit: Sistema componibile di grande contenimento Freedhome di Caccaro

 

Se hai tanti documenti da archiviare e conservare, un’ottima soluzione, soprattutto se disponi di grandi altezze, come quelle che hai, ad esempio, in un loft, può essere il sistema componibile di grande contenimento Freedhome di Caccaro.

 

Questo sistema modulare propone una nuova concezione di abitare moderno, poiché reinterpreta il concetto di “contenere” per superare la vecchia idea di “armadio”, e ti consente non solo di arredare il tuo studio, ma anche di poter avere, grazie a un solo mobile, un luogo da utilizzare anche come guardaroba.

 

Sistema modulare per lo studio di casa

Photo Credit: Sistema componibile di grande contenimento Freedhome di Caccaro

 

Può essere un’ottima idea da valutare, nel caso in cui tu stia, nello stesso momento, cercando anche un armadio per la tua casa, e non sia sicuro di voler puntare sui classici modelli oppure se provare qualcosa di diverso, come un armadio a ponte.

 

Questo rivoluzionario concetto di contenimento consente di andare oltre i tradizionali schemi dell’arredare, che fondati sul concetto di ambienti separati e distinti.

 

Grazie a innovativi elementi funzionali e grazie alla completa adattabilità dimensionale dei suoi moduli, puoi utilizzarlo per arredare tutti gli ambienti della casa, dalla cucina, alla camera da letto, dalla zona living agli ambienti di servizio.‎ Un nuovo total living che è anche ecofriendly.

 

Come arredare uno studio di casa piccolo

Come arredare uno studio di casa piccolo

Photo Credit: Piano scrittoio Atlante di Gruppo Tomasella - tomasella.it

 

Se la tua casa ha una metratura molto piccola, come quella di un monolocale, non vuol dire che non puoi permetterti uno studio in casa, anche se piccolo.

 

Puoi creare, ad esempio,  il tuo piccolo studio anche nell'ingresso di casa, se la struttura e gli spazi dell’entrata hanno degli spazi o delle nicchie che si possono sfruttare. Un ingresso che puoi arredare aggiungendo anche altri mobili e complementi d’arredo.

 

Per questo tipo di esigenza è perfetto il piano scrittoio Atlante di Gruppo Tomasella, realizzato con fianchi in vetro a terra o sovrapposti alla base, si integra bene anche in un ambiente molto piccolo. Sì, perché il piano lavoro è la prima cosa che ti serve per avere uno  studio di casa. Al resto puoi anche rinunciare o arrangiarti in altri modi.

 

Scrittoio per studio di casa

Photo Credit: Scrittoio Atlante di Gruppo Tomasella - tomasella.it

 

La collezione Atlante di Gruppo Tomasella ha creato anche lo scrittoio Atlante con piano in materico nodato chiaro e struttura metallo.‎ Uno scrittoio che funge da piccola scrivania, che puoi sistemare di fronte al muro, rivestito magari con una bellissima carta da parati.  

Questi scrittoi così piccoli, in realtà, possono essere utili anche in case molto grandi, e posizionati magari anche in un angolo della casa a cui non avresti mai pensato, come vicino a una parete di vetro, della tua casa con piscina.

 

Lavorare mentre guardi il panorama che ti offre l’esterno della tua casa non ha prezzo. A volte le piccole idee possono fare davvero una grande differenza.

 

Soluzione salvaspazio per arredare uno studio di casa piccolo 

Scrittorio salvaspazio per studio

Photo Credit: Scrittoio in MDF Pill di EMKO UAB

 

Se sei un amante dei mobili salvaspazio, può essere perfetto, per il tuo studio di casa, lo scrittoio Pill dell’azienda lituana EMKO UAB.

 

In questo simpatico e colorato (disponibile in più tinte) armadietto, dalla caratteristica forma rotonda, possono trovare spazio un computer portatile, cataloghi, libri o tanti altri oggetti personali. Le sue ante basse, se aperte, possono fungere da supporto aggiuntivo per il piano.‎

 

Scrivania salvaspazio per studio

Photo Credit: Scrittoio in MDF Pill di EMKO UAB

 

All'interno è presente un sistema di mensole che puoi organizzare come più preferisci. Pill si può fissare a parete ed è dotato anche di presa di corrente e illuminazione a LED.‎

 

Pill è una soluzione salvaspazio altamente funzionale, che si adatta perfettamente a ogni ambiente, compresa la tua camera da letto. Inoltre ti regala uno spazio nascosto per gli oggetti che non desideri avere in bella vista.

 

Non è solo un mobile che puoi usare in casa come studio, ma può essere anche utilizzato come un mobile toilette, un posto originale per posizionare gli accessori del tuo bagno, o mobile bar, a meno che tu preferisca, per quest’ultimo caso, altre soluzioni particolari di angolo bar, come Mobile bar ISIDORO di Poltrona Frau o il Mobile bar in resina di KETER.

 

Arredare lo studio di casa con una bella libreria

Libreria bifacciale per studio domestico

Photo Credit: Libreria bifacciale Fortebraccio di Gruppo Tomasella - tomasella.it

 

Uno degli elementi che solitamente ti permettono di arredare con stile lo studio di casa è la libreria.

 

Se lo spazio in casa non ti manca, una buona idea può essere una libreria bifacciale, come Fortebraccio di Gruppo Tomasella, che è utile anche per separare gli ambienti. La sua struttura è in metallo verniciato e le mensole sono realizzate in diverse finiture.

 

Libreria bifacciale di design per studio

Photo Credit: Libreria autoportante bifacciale Paradigma di Tonelli Design - tonellidesign.com

 

Se cerchi qualcosa di grande impatto può fare al caso tuo la libreria autoportante bifacciale Paradigma di Tonelli Design, la cui particolare forma geometrica (ad arco o cerchio)  a incastro conquista gli spazi sin da subito. La libreria è realizzata in lamiera sottile e vetro extrachiaro o fumé.‎


La libreria è il cuore pulsante dello studio di casa. Allestirla con criterio, ma anche con creatività, ti permette di renderla uno strumento prezioso per la tua attività, oltre che di personalizzare l’ambiente.

 

Ricordati sempre che la tua casa è il tuo specchio e ha un’anima, la tua, ma declinata in tutto il tempo che ci hai vissuto.

TAGS: