Il miglior abbinamento di colori per le pareti di casa

Quale può essere il migliore abbinamento di colori per le pareti della tua casa? Ecco qualche suggerimento prezioso. Il resto dipende tutto da te!  

 

Abbinamento migliore pareti e mobili

 

Il migliore abbinamento di colori per le pareti della tua casa, da dove iniziare

Uno dei momenti migliori per imbiancare casa può essere quando decidi di rinnovare un po’ il look dell’ambiente in cui vivi, soprattutto se intendi fare una vera e propria ristrutturazione, approfittando degli incentivi fiscali.

 

Ti sarai più volte chiesto quale può essere il migliore abbinamento di colori per le pareti della tua casa.  

 

Il colore è un’esperienza fondamentale nella tua vita. È un viaggio, una fantasia nascosta, una piacevole suggestione, una rivelazione per te che magari, fino a ieri, non ne avevi ancora colto il vero significato.

 

È importante scegliere bene i colori che desideri, poiché per imbiancare, se già vivi nell’appartamento, dovrai spostare tutto ciò che è vicino alle pareti. Non è un’operazione che puoi fare tutti i giorni.

 

Miglior abbinamento di colori per le pareti

 

Perciò, prima di pensare a quelle che sono le nuove tendenze dell’anno, se vuoi ottenere una giusta combinazione cromatica, devi valutare nelle camere che vuoi imbiancare:

 

  • l’esposizione alla luce del sole;
  • la pavimentazione presente o quella che intendi mettere, se stai ristrutturando;
  • i mobili che hai o quelli che hai deciso di acquistare se stai rinnovando casa.

 

I colori sono essenziali per decorare la casa, ma scegli con attenzione, perché, ricordatelo, ogni colore ha un significato e può influenzare anche il tuo umore.

 

 

Abbinamento dei colori tra pareti e mobili

Abbinamento dei colori delle pareti ai mobili

 

Non basta solo scegliere i migliori accessori per la tua casa, per personalizzare gli ambienti dove vivi. Devi anche riuscire a fare il giusto abbinamento di colori tra pareti e mobili.

 

Ecco  alcuni suggerimenti che possono esserti utili per fare la scelta migliore. Per le pareti della tua casa puoi pensare a:

 

  • colori neutri: sono quelli che più si adattano ai mobili in stile classico, ma sono perfetti anche per tutti gli altri stili, come lo stile industrial. Inoltre sono l’ideale per gli ambienti piccoli e poco luminosi, e sono una delle soluzioni per avere la sensazione di vivere in una casa più grande;
  • colori pastello: sono colori solari, ma restano tenui. Hanno più carattere rispetto ai colori neutri. Creano un’atmosfera romantica e sono l'ideale se abbinati, ad esempio, a mobili in stile shabby chic e country chic;

 

Trova l'abbinamento giusto tra colori pareti e mobili

 

  • colori accesi e vivaci: donano energia e calore alle pareti e quindi all’ambiente. Sono l’ideale soprattutto per le stanze esposte a sud, dove la luce naturale è intensa. Puoi pensare di utilizzare questi colori anche su una sola parete,  dando risalto, così, ad alcuni mobili e complementi d’arredo nella stanza, e, in alcuni casi, richiamando anche alcuni dei loro colori;
  • colori scuri: danno maggior risalto ai mobili chiari e maggiore profondità all’ambiente. Fanne un uso moderato in casa, perché tendono a rendere più piccoli gli ambienti.

Gioca con una parete bicolore

 

Puoi anche trovare delle soluzioni più creative, facendo un bel mix con i colori. Potresti utilizzare, ad esempio, i colori neutri anche in abbinamento a colori più accesi, in modo da ottenere più movimento nell’ambiente.

 

La strategia di usare il doppio colore nella stessa stanza, così come quella di usare nello stesso ambiente colori caldi e freddi, sono indicate soprattutto per case dalla particolare architettura, oppure semplicemente per mettere in evidenza alcuni mobili o elementi decorativi presenti nella stanza, come una poltroncina o una lampada, ottenendo allo stesso tempo, come risultato, un piacevole contrasto cromatico e di stili.

 

Abbinamento dei colori delle pareti per la camera da letto

Come abbinare i colori delle pareti in camera da letto

 

La camera da letto è il tuo nido buio di notte, che tu vedi illuminarsi al mattino, quando la luce naturale filtra attraverso le persiane e le tende, fino a toccare le pareti della stanza.

 

L’intimità che regna nella tua camera da letto deve essere vissuta con il rispetto che merita. L’abbinamento dei colori delle pareti alla camera da letto gioca un ruolo fondamentale per creare la giusta atmosfera.

 

Ecco alcune idee per rendere la tua camera accogliente e rilassante.

 

Una parete blu nella tua camera da letto

Parete blu in camera da letto

 

Una sola parete, quella dove si trova il letto,  è destinata a un colore intenso: il blu. Tutto il resto è bianco, in modo che tutta l’attenzione sia rivolta a quel lato della camera da letto.

 

Per te che cerchi sempre l’equilibrio, il blu è l’ideale, poiché è un colore che ti fa rilassare, allontanando da te il senso di ansia e pesantezza dei “giorni no”. Questo è possibile perché questo colore sembrerebbe avere la capacità di normalizzare la pressione e il battito cardiaco.

 

Simbolo di armonia, il blu rende la parete protagonista della stanza. Ed è qui che cade l’occhio, ed è qui che puoi raccontare, attraverso quadri, fotografie e mensole, quello che desideri mostrare.

 

Potresti pensare anche di allestire una piccola libreria che farà da splendida cornice per il tuo letto.

 

Una parete rosa e non solo, nella tua camera da letto

Una parete rosa per la tua camera da letto

 

Una parete rosa perché il tuo animo romantico crede nella forza del dare e ricevere amore. È grande il desiderio di entrare in contatto con tutto ciò che ti circonda.

 

Questo colore aumenta l’intuito delle donne e la comprensione negli uomini (nel capire le donne). Inoltre fa pendant con il grigio.

 

Una parete grigia per la tua camera da letto

 

Prova a giocare con il grigio utilizzando tende, cuscini e altri complementi d’arredo di questo colore. Se poi i mobili della tua camera da letto sono bianchi, il risultato sarà perfetto.

 

Al contrario, potresti colorare la parete grigia e giocare con complementi d’arredo rosa.

 

Parete con carta da parati in camera da letto

 

Un’altra idea potrebbe essere quella di applicare, anche su una sola parete della camera da letto, una bella carta da parati, un elemento decorativo che ti permette di personalizzare ancora di più la stanza, il cui materiale oggi è ancora più restistente e le cui fantasie sono davvero infinite. C’è solo l’imbarazzo della scelta!

 

Quello che non devi mai dimenticare è che la tua casa ha un’anima, che puoi interpretare e vestire in base ai tuoi desideri, ai tuoi gusti e alle tue abitudini.

TAGS: