Quadri per cucina, quali scegliere per la tua casa?

Quadri per cucina, cosa mettere? La cucina è la location più difficile della casa per la scelta dei quadri, ma, come sempre, bisogna uscire fuori dall’ordinarietà per fare le scelte giuste. 

 

Quadri per cucina, quali scegliere

Photo Credit: Quadri per cucina – stosacucine.com

 

Quadri per cucina, quali scegliere per arredare la tua casa

Quadri per la cucina? Sì, assolutamente! Quando si cucina, la vista di un bel quadro può fare compagnia, molto più della televisione, ma soprattutto, ispirare.

 

La scelta dei quadri di casa non è mai semplice. Vorresti mettere di tutto, ma devi prima fare i conti con lo spazio che hai a disposizione, la stanza che devi decorare e i colori delle pareti.

 

Quadri per cucina per arredare la tua casa

 

È lo stesso discorso che si fa per gli accessori della cucina: arredare con i quadri giusti vuol dire creare l’ambiente ideale per cucinare con allegria e creatività.

 

Cucina e quadri

 

E poi, la cucina è una stanza in cui è più facile trascorrere del tempo piacevole, soprattutto mentre prepari i pasti, uno snack o la colazione, tutti momenti che solitamente trascorri in compagnia o, comunque, in totale serenità.

 

Scegli i quadri per la tua cucina

 

I quadri, come le decorazioni pareti per la casa, possono fare la differenza e rendere le tue giornate più vivaci e ricche di energia. Prova a partire da qui:

 

  • Quadri per cucina, scegli le fotografie
  • Quadri per cucina, scegli immagini astratte e illustrazioni

 

Quadri per cucina, scegli le fotografie

Quadri per cucina, fotografie

Photo Credit: Quadri per cucina – stosacucine.com

 

E se per i tuoi quadri scegliessi dei soggetti reali? Fotografie anche in bianco e nero, rappresentanti scene quotidiane. Un’ottima soluzione se hai comprato una cucina bianca, ma soprattutto se hai dei pensili colorati, perché si creerebbe un bel contrasto.

 

Un buon spunto per parlare di tante cose interessanti a tavola, quando hai gli amici a cena, soprattutto se l’autore delle foto sei tu.

 

Grandi spazi per  tuoi quadri in cucina

 

Se hai una cucina con isola centrale, non solo cucinare sarà ancora di più una festa, ma potrai giocare molto sulle pareti, anche con fotografie di grandi dimensioni, perché avrai sicuramente più spazio libero da utilizzare per le decorazioni della stanza.

 

Fotografie per cucina con isola centrale

Photo Credit: Quadri per cucina – stosacucine.com

 

Se hai la fortuna di avere una cucina bellissima, sarebbe davvero un peccato non decorarla con i quadri. Grande o piccola che sia, basta scegliere l’angolo giusto e, per le foto, le cornici più adatte allo stile della tua cucina, e il gioco è fatto.

 

Quadri per cucina, scegli immagini astratte e illustrazioni

Quadri per cucina, immagini astratte e illustrazioni

Photo Credit: Quadri per cucina – stosacucine.com

 

Per te cucinare non è mai stata una cosa noiosa, ma una grande passione? Sei quello che spesso invita gli amici a fare un aperitivo a casa, perché hai un invidiabile angolo bar oltre che una grande predisposizione naturale nel preparare cocktail?

 

Quadri per cucina, illustrazioni

Photo Credit: Quadri per cucina – leroymerlin.it

 

Ecco, i soggetti giusti per i quadri della tua cucina potrebbero essere, quindi, delle bellissime illustrazioni raffiguranti i cocktail e tutti gli ingredienti e alimenti utili per prepararli. Quale migliore ambientazione per le tue serate indimenticabili?

 

Quadri per cucina, illustrazioni

Photo Credit: Quadri per cucina – leroymerlin.it

 

Stesso discorso se sei un amante dei dolci o se sei un patito del caffè. Perché non dare spazio ai tuoi interessi attraverso delle belle illustrazioni?

 

Quadri per cucina, illustrazioni per decorare le pareti

Photo Credit: Quadri per cucina – stosacucine.com

 

Un’atra idea potrebbero essere dei quadri concettuali o delle belle litografie, un perfetto tocco di colore per una cucina moderna, soprattutto se è in stile minimale. Non ti resterà che scegliere i tuoi artisti preferiti.

 

“A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino.”

 

Pablo Picasso

TAGS: