Ringhiere in legno per esterni: caratteristiche e prezzi

Quali ringhiere in legno scegliere per valorizzare l’outdoor della tua casa? Ecco quali sono le caratteristiche, i prezzi, ma soprattutto i vantaggi di questa tipologia di prodotto. 

 

  • Ringhiere in legno per esterni, quale legno scegliere?
  • Ringhiere in legno per esterni, i vantaggi
  • Ringhiere in legno per esterni, i prezzi
  •  

    Ringhiere in legno per esterni, quale legno scegliere?

    Ringhiere in legno per esterni, quale legno

     

    Perché non pensare a delle belle ringhiere in legno per esterni nella tua casa in montagna, dove la natura e i grandi spazi fanno da padroni?

     

    Le ringhiere in legno per esterni non sono solo un complemento d’arredo per i tuoi spazi all’aperto che,  come delle bellissime cornici da fiaba, decorano perfettamente i panorami bucolici della tua bellissima casa rustica, ma sono anche importanti per la loro funzione protettiva, poiché la loro struttura rifinisce le terrazze, i balconi, le scale, i recinti e i ballatoi, consentendo l’appoggio, così come la salita e discesa dalle scale.

     

    Ringhiere in legno per esterni, ecco caratteristiche e prezzi

     

    Quale legno scegliere per realizzare le ringhiere in legno per esterni?

     

    Tra tutti è da preferire sempre, per le sue caratteristiche, il legno massello, poiché la sua consistenza e robustezza lo rendono la scelta più adatta per realizzare le ringhiere in legno per esterni. Il legno massello è la porzione ricavata dal durame, la parte più densa, interna, scura e resistente del tronco dell'albero.

     

    Ringhiere in legno per esterni, quale legno scegliere?

     

    Tieni conto del fatto che la durezza del legno ti garantisce una maggiore resistenza agli agenti atmosferici e agli urti. Certo, non sarà facile lavorare e decorare un legno così resistente, ma ne varrà davvero la pena.

     

    Puoi orizzontarti tra queste tre tipologie di legno:

     

    • legni medio morbidi (come pino, abete e pioppo);
    • legni medio duri ( come ciliegio, noce e olmo);
    • legni duri (come acacia e frassino).

     

    Ringhiere in legno per esterni, i vantaggi

    Ringhiere in legno per esterni, quali vantaggi

     

    Quali sono i vantaggi nell’avere delle ringhiere in legno per esterni? Sicuramente questi:

     

    • sono resistenti: il legno è un materiale molto utilizzato per la realizzazione di elementi di arredo per esterno, proprio perché ha un peso contenuto, è facilmente lavorabile rispetto ad altri materiali e resiste alle intemperie se viene fatta una manutenzione costante, almeno una volta all’anno. Il legno per recinzioni viene trattato in autoclave mediante iniezione a pressione di sali ecologici secondo le norme EN-351. Questo trattamento ti garantisce una durata all'esterno anche in condizioni estreme;

     

    Ringhiere in legno per balconi esterni, vantaggi

     

    • sono versatili: già utilizzato ampiamente in tanti settori, risulta la scelta ideale per realizzare anche ringhiere in legno per balconi esterni così come per provare a fare da solo una ringhiera in legno per esterno fai da te;
    • sono riciclabili: per le ringhiere in legno per esterni viene usato un materiale naturale ottenuto da foreste certificate PEFC, e quindi dal limitato impatto ambientale
    • sono più economiche: è ottimo il rapporto qualità-prezzo. Le ringhiere in legno per esterni sono economicamente vantaggiose se sono prefabbricate o se sono ringhiere in legno per esterno fai da te. Meno economiche se sono ringhiere in legno realizzate su misura.

     

    Ringhiere in legno per esterni, i prezzi

    Ringhiere in legno per esterni, i prezzi

     

    Ringhiere in legno per esterni, quali sono i prezzi?

     

    I prezzi delle ringhiere in legno dipendono principalmente da:

     

    • la tipologia di legno impiegato;
    • dalle dimensioni del legno;
    • dal taglio del legno;
    • dal trattamento esterno del legno;
    • dal design del legno.

     

    Ringhiera in legno per esterno fai da te

     

    Chiaramente il prezzo di una ringhiera in legno per esterni varia molto è realizzata su misura da un falegname piuttosto che essere un semplice prodotto modulare di grande distribuzione sul mercato.

     

    Ringhiere in legno per esterni, quali sono, quindi, i prezzi?

     

    Il costo di una ringhiera in legno per esterni varia, in media, da un minimo di 70 euro al mq, se si tiene in considerazione un prodotto di serie, a un massimo di 300 euro al mq, nel caso in cui si tratti di un prodotto realizzato artigianalmente da un falegname.

     

    Ringhiere in legno per esterni prezzi

     

    I legni più resistenti e duri sono chiaramente quelli più costosi: l'acero, la quercia, il tiglio, il noce, e il larice. Se vuoi spendere di meno devi rimanere su un legno medio morbido come l'abete, il pino e il pioppo.

TAGS: