Come scegliere il color legno giusto per la tua casa

Come scegliere il colore legno giusto per la tua casa? Molto dipende da come intendi utilizzarlo e, soprattutto, in quale momento del giorno desideri valorizzarlo di più. 

 

Come scegliere il color legno giusto per casa

Photo Credit: Parquet Rovere Mortora spazzolato SIGNATURE di Woodco - woodco.it

 

Come scegliere il color legno giusto per la tua casa

Conoscere le essenze del legno e gli alberi da cui provengono, così come apprezzarne il suo colore e la sua venatura, è un buon punto di partenza per scegliere il color legno giusto per la tua casa.

 

Solo successivamente puoi decidere se puntare al legno naturale o trattato (colorato, sbiancato..), al laminato o, nel caso del pavimento, al grès porcellanato effetto legno, una buona alternativa al parquet.

 

Come scegliere il color legno giusto per casa

Photo Credit: Parquet rovere naturale SIGNATURE di Woodco - woodco.it

 

Il legno naturale, ecologico e sostenibile, quello che non manca mai nell’arredamento delle case di montagna, ha un costo elevato.

 

Qualunque sia la tua scelta, l’importante è che tu riesca a creare, nella tua casa, l’atmosfera che desideri.

 

Come scegliere il color legno giusto nel tuo appartamento

Photo Credit: Parquet in olmo ANTICO ASOLO QUADROTTE di CP Parquet - cpparquet.it

 

Il legno può essere presente in tantissimi modi negli ambienti in cui vivi. Le boiserie in legno, ad esempio, sono un’ottima idea per decorare la tua casa, soprattutto se intendi fare una ristrutturazione veloce, che ti permette di avere non solo una soluzione elegante, ma anche di isolare la casa da umidità e freddo, grazie alle loro grandi capacità di isolamento acustico e termico.

 

Se desideri o hai già la fortuna di avere una casa con parquet, anche solo in alcune stanze, conosci bene la differenza tra un pavimento in legno e uno realizzato con altri materiali come, ad esempio, marmo, resina o grès porcellanato. Il parquet è caldo al tatto ed è molto più intimo e accogliente.

 

In un modo o nell’altro, vuoi fare in modo che il legno sia presente negli spazi che abiti, ma come scegliere il color legno giusto per la tua casa?

 

Ogni legno ha i suoi colori, ma se dovessi sceglierlo per le sue evocazioni, in base alle tonalità che più rappresentano alcune delle specie legnose prese qui in considerazione, potresti partire da questa visione:

 

  • Faggio, rovere e frassino, i colori della luce;
  • Larice, acacia e olmo, i colori del tramonto;
  • Noce e quercia, i colori della notte.

 

Faggio, rovere e frassino, i colori della luce

Faggio, rovere e frassino, i colori della luce

Photo Credit: Scaffale a giorno in legno massello, in faggio MIKE di Compagnie - editioncompagnie.fr

 

Se vuoi illuminare la tua casa, scegli dei colori che si sposino perfettamente con la luce, come: il faggio, il rovere e il frassino.

 

Il legno di faggio è un legno resistente, pesante e di media durezza. Il colore spazia dal biondo al rossiccio. Il legno è chiaro e assume un bel colore rosato attraverso la vaporizzazione e l’essiccamento. Con la luce il colore arriva a toccare le tonalità del giallo pallido.

 

Faggio, rovere e frassino, i colori della luce

Photo Credit: Pavimento in rovere di Legnopan - legnopan.com

 

Il legno di rovere ha una buona durezza, stabilità e durabilità, soprattutto se è particolarmente stagionato. Il suo colore giallastro tende al bruno, passando dall’albume al durame. Qualunque sia la varietà di colore che scegli, tieni presente che con il passare del tempo questa tonalità tenderà a schiarire leggermente.

 

Faggio, rovere e frassino, i colori della luce

Photo Credit: Pavimento in frassino COR FRASSINO - OLIO GRIGIO di mafi - mafi.com/it

 

Il legno di frassino è piuttosto chiaro. Il suo colore va dal biondo chiaro al rosa e bruno pallido, con eventuali sfumature di verde. È uno dei legni più flessibili e curvabili. Inoltre è facile da lavorare e dura nel tempo.

 

Larice, acacia e olmo, i colori del tramonto

Larice, acacia e olmo, i colori del tramonto

Photo Credit: Parquet 3 strati prefinito in larice LARICE di Corà - coraparquet.it

 

Se vuoi regalare alla tua casa un’atmosfera più calda e romantica, scegli dei colori che abbraccino le sfumature del tramonto, come: il larice, l’acacia e l’olmo.

 

Il legno di larice non teme l’arrivo della sera. Ha una buona resistenza al freddo e all’umidità, una buona stabilità e una durezza media. Presenta un durame dal colore variabile fra il color sabbia scura e il rossastro. La pigmentazione varia in base all’altura: più si sale in alto e più intensa è la colorazione del legno. Con il passare del tempo, tende ad assumere una tonalità grigiastra.

 

Larice, acacia e olmo, i colori legno del tramonto

Photo Credit: Tavolino da giardino in robinia, in acacia BC 05 STOMP OUTDOOR di Janua - janua-moebel.com

 

Il legno di acacia è duro, compatto ed elastico, facilmente fendibile. Il suo colore rosso-dorato-aranciato risalta particolarmente dopo una buona lucidatura della superficie, ma soprattutto durante le ore del tramonto.

 

Larice, acacia e olmo, i colori del tramonto

Photo Credit: Letto matrimoniale in olmo TAIKO di Porro - porro.com/it

 

Il legno di olmo è longevo, molto resistente alla pressione e mediamente duro. Le sue venature, in parte assomiglianti a quelle del rovere, anche se molto più brillanti, lo rendono adatto a tutti i tipi di ambienti, sia rustichi che eleganti. Il suo colore cambia dal marrone chiaro al bruno.

 

La pianta di olmo non cresce quasi mai diritta. Ed è per questo che il suo legno ha sfumature contorte e un disegno particolarmente vivace, da cui è possibile ricavare una radica pregiata. Considerata una pianta sacra da Morfeo (Hypnos greco), figlio del Sonno e dio dei sogni. Questo perché gli antichi avevano consacrato a lui l’olmo, attribuendogli la capacità di evocare i sogni.

 

Noce e quercia, i colori della notte

Noce e quercia, i colori della notte

Photo Credit: Libreria a giorno componibile laccata in noce OPEN | Libreria di Arte Brotto - artebrotto.it

 

Se vuoi scegliere per la tua casa delle tonalità più scure e più decise, scegli dei colori che s’immergano e si perdano nel buio della notte, come: la noce e la quercia.

 

Il legno di noce è molto pregiato, tra i migliori in assoluto per qualità, resistenza meccanica, stabilità e facilità di lavorazione. Il colore può andare dal bruno chiaro al bruno scuro e tende a imbrunirsi ulteriormente con il passare del tempo. Il colore bruno tendente al grigio, presenta venature che spesso tendono al nero.

 

Noce e quercia, i colori della notte

Photo Credit: Mobile lavabo sospeso in legno massello, in quercia 24 QUERCIA di RAB Arredobagno - rabarredobagno.com/it

 

Il legno di quercia è molto resistente e pregiato. Simbolo di forza primordiale, potenza, fertilità e nobiltà, la quercia è sempre stato considerata, fin dai tempi antichi, un albero sacro e oracolare. È un albero che può vivere molto a lungo. Alcuni esemplari hanno superato i mille anni di vita. Il colore varia dal chiaro al marrone scuro. L’alburno è giallognolo, il durame è bruno. Affascinante nella sua versione scura, perfetta per farsi cullare nella notte.

TAGS: