Case in vendita in Trentino-Alto Adige, annunci immobiliari

Cosa stai cercando?
30 risultati
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 1
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 2
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 3
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 4
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 5
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 6
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 7
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 8
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 9
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 10
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 11
Castello-Molina di Fiemme: Rustico in Vendita, Via Trento, 9, immagine 12
Rustico a Castello-Molina di Fiemme, via Trento, 9
145 m²
3
0
95.000 €
UBICAZIONE: In via Trento, nell’abitato di Castello di Fiemme, nel Comune amministrativo di Castello-Molina di Fiemme; compreso nella Comunità C1 della Valle di Fiemme, posto in destra orografica del torrente Avisio, ad altitudine di 980 m s.l.m, distante circa 2,5 km da Cavalese. Servizi presenti nel Paese: scuola materna ed elementare, ambulatorio medico, sportelli :postale, bancario, APT, negozi di generi misti ed alcune strutture alberghiere. ACCESSIBILITA’: Garantita dalla ex strada statale n. 612 della Valle di Cembra. ZONA: Semicentrale, posta a circa 400 m dal Municipio, urbanisticamente compresa all’interno del perimetro degli Insediamenti Storici, con tipologie costruttive e finiture, tipiche dei luoghi montani. IMMOBILE: Di antica origine, solo in parte risanato nel corso dei primi anni 2000, costituito da un unico corpo di fabbrica, omogeneo, libero sui fronti sud, ovest e nord, disposto su quattro livelli di piano, con 3 alloggi e locali accessori uso deposito in parte da ristrutturare e trasformare; urbanisticamente risulta soggetto a: “ Ristrutturazione edilizia” art. 28 R3 delle Norme di Attuazione del vigente P.R.G. Tale vincolo, che prevede il riordino e l’adeguamento formale dell’edificio, per un miglior inserimento dello stesso nell’ambiente circostante nonchè la riproposizione dei caratteri tradizionali perduti, consente di intervenire con opere di ammodernamento, sistemazione ed eventuale trasformazione d’uso, senza aumenti volumetrici, fatta eccezione per la realizzazione di abbaini tradizionali in falda. UNITA’: Trattasi di unità, censita e destinata come “ deposito”, disposta su tre livelli di piano ( strada, primo e sottotetto), dotata di autonomo accesso, da trasformare e sistemare completamente, di superficie utile pari a 120 mq equivalenti a circa 450 mc. STRUTTURA e FINITURE: Murature perimetrali e di spina in pietrame e laterizio, parzialmente intonacate; solai piani in legno in parte sostituiti da nuovi in laterocalcestruzzo, con piano di calpestio al grezzo in calcestruzzo; tetto con travatura principale e di ripartizione in legno, parziale sottotavolato, manto di copertura in tegole di cemento e lattoneria in lamiera zincata; privo di collegamenti verticali interni fissi , di serramenti e di impiantistica; rivestimenti interni da rifare completamente. NOTIZIE: Edificio facilmente accessibile, privo di anditi esclusivi esterni, con predisposizione in loco di bocchettone per l’allaccio alla rete del metano; soggetto a vincolo urbanistico che permette la riqualificazione dell’edificio, la realizzazione di nuovi poggioli e di abbaini a servizio degli spazi recuperabili nel sottotetto. Nella presente documentazione viene proposta una soluzione progettuale – NON sottoposta al parere della C.E.C. e per la quale conseguentemente NON è stato rilasciato idoneo titolo amministrativo- che prevede l’ingresso a piano strada, con legnaia e un eventuale studio o garage; una zona giorno con servizio a primo piano e due camere matrimoniali con servizio a piano sottotetto.