Locali commerciali in vendita in provincia di Napoli, annunci immobiliari

Cosa stai cercando?
104 risultati
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 1
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 2
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 3
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 4
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 5
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 6
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 7
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 8
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 9
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 10
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 11
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 12
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 13
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 14
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 15
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 16
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 17
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 18
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 19
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 20
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 21
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 22
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 23
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 24
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 25
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 26
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 27
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 28
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 29
Napoli: Ufficio in Vendita, Piazza Cavour, 9, immagine 30
Ufficio a Napoli, Piazza Cavour, 9
60 m²
2
1
90.000 €
Piazza Cavour – proponiamo in vendita in stabile signorile di cemento armato dotato di portineria ed ascensore, immobile ad uso ufficio A/10 di mq 60 c.a. sito al piano 1°, composto da ingresso reception, 2 vani, servizio posto in zona servizi avente accesso dal corridoio del piano 1°, il servizio è in comune con altro ufficio adiacente. L’immobile espone completamente con ampie finestre in Piazza Cavour. Trasporti pubblici: ben servito da trasporti pubblici, 2 metropolitane con servizio ferroviario Napoli- Salerno e circumvesuviano. Posizione centrale: raggiungibile a piedi in 15 minuti stazione centrale, ed a 2 minuti in piazza Cavour ove esiste stazione taxi ( aeroporto dista circa 15 minuti ). Ristoro: Supermercati, ristoranti, pizzerie, pranzi da asporto e consegne a domicilio. Istruzione: raggiungibile in 15 minuti a piedi scuole pubbliche e private dalla primaria alle superiori, Università private, Federico II e Orientale. Musei: dai 10 a 15 minuti a piedi: Nazionale, Archeologico, Madre, Diocesano, Museo del Tesoro di San Gennaro a 20 minuti a piedi, Museo delle fontanelle e Catacombe di San Gennaro. Posizione in breve: Posizione strategica, stazioni metropolitane di Piazza Cavour Linea 1 e Linea 2 che collegano molto velocemente tutta la città (es. 1 sola fermata dalla Stazione Centrale Garibaldi), ben servito anche da pullman. Centro storico in prossimità di Musei (es. Nazionale, Madre ecc), Università (es. Medicina, Accademia delle belle arti, Veterinaria, Policlinico, Orientale, Lingue, Conservatorio, Federico II, Seconda Università della Campania ecc) e Teatri (es. Totò, San Carlo ecc) Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, comunemente detta piazza Cavour (e anticamente nota come Largo delle Pigne) è una piazza del centro storico di Napoli, situata tra i quartieri Stella e San Lorenzo. La piazza, nella quale sboccano tra le varie strade via Foria e via Costantinopoli e a brevissima distanza dal Museo Archeologico Nazionale, è costituita per grandissima parte da giardini che occupano in lunghezza tutta la parte centrale, inglobando le due stazioni della metropolitana poste ai limiti laterali della piazza e la fontana del Tritone. A est si allarga il Museo Archeologico Nazionale ed a sud, invece, vi è l'antica porta onoraria della città, unica delle quattro che ha conservato nel corso del tempo l'affresco di Mattia Preti voluto per la fine della peste del 1656, ovvero la Porta San Gennaro. In loco si ergono numerosi edifici storici: a sud, prima della porta la chiesa di Santa Maria delle Grazie a Piazza Cavour e il palazzo Montemajor mentre a nord, a fianco a via Stella, la chiesa di Santa Maria del Rosario alle Pigne. Inoltratisi nella porta è da citare la chiesa del Gesù delle Monache, che doveva diventare il pantheon della famiglia reale aragonese, ormai emarginata con la costituzione del viceregno. Sul lato nord insiste dietro una comune porta l'ingresso ad una grande cava, in passato resa visitabile. La piazza, alle cui spalle vi è l'accesso del rione Sanità, presenta una targa commemorativa posta presso la stazione Museo che ricorda Antonio De Curtis (in arte Totò) il quale, proprio nell'adiacente rione, nacque e crebbe.
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 1
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 2
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 3
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 4
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 5
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 6
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 7
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 8
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 9
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 10
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 11
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 12
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 13
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 14
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 15
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 16
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 17
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 18
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 19
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 20
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 21
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 22
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 23
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 24
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 25
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 26
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 27
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 28
Napoli: Negozio in Vendita, Via Polveriera, 10, immagine 29
Negozio a Napoli, Via Polveriera, 10
60 m²
3
1
85.000 €
“NEGOZIO LOCATO A CENTRO ESTETICO” Via Polveriera – Nelle immediate adiacenze di Via Arenaccia (Centro Commerciale Decathlon – Supermercato Do.De.Ca. ) e a poca distanza dalla stazione metropolitana e ferroviaria di Piazza Garibaldi – proponiamo in vendita locale commerciale di mq 60 locato a un Centro Estetico. Il locale è composto da ingresso con ampia vetrina fronte strada, saletta di attesa, reception, 3 vani, antibagno e bagno. Il locale si presenta in ottime condizioni. La scadenza dei primi sei anni di locazione e prevista per il 03/03/2021, il canone di locazione annuale è di euro 7.200,00. Adiacente al locale vi è un Centro Postale. La stazione di Napoli Centrale è il principale scalo ferroviario della città di Napoli e del Mezzogiorno ed è la settima stazione italiana per flusso di passeggeri[1]. È la stazione principale della città, seguita da Napoli Afragola e da Napoli Campi Flegrei e si presenta a struttura di testa; sotto di essa si trova la stazione di Piazza Garibaldi, sotterranea e passante, servita dai treni metropolitani della linea 2, e a breve distanza l'omonima stazione della Circumvesuviana. La stazione è collegata anche con la linea 1 della metropolitana di Napoli. La metropolitana di Napoli è la metropolitana a servizio della città di Napoli, in Italia. È costituita da due linee integrate in una più ampia rete di servizi su ferro aventi origini e caratteristiche diverse, contraddistinti in alcuni documenti di pianificazione da un sistema di numerazione comune. La metropolitana è composta da due linee urbane, la linea 1, di tipo pesante, e la linea 6, una metropolitana leggera sotterranea progettata inizialmente come "linea tranviaria rapida", entrambe gestite da ANM società del comune di Napoli.[1] La linea 1 oltre a essere interconnessa a tre funicolari cittadine (Chiaia, Centrale e Montesanto) è integrata grazie a vari nodi di interscambio con la linea 2 gestita da Trenitalia, con la rete della ex Circumvesuviana e con la linea Napoli-Giugliano-Aversa, in capo alla holding regionale Ente Autonomo Volturno.[2]È la terza rete metropolitana più estesa d'Italia, preceduta da Milano e Roma. Nel 2001 si raggiunge il centro della città con la stazione Museo e viene inaugurato il corridoio di collegamento con la stazione di Piazza Cavour della storica Linea 2. Nel corso degli anni vengono inaugurate le stazioni Dante, Salvator Rosa e Materdei. Nel 2007 entra in funzione anche la linea 6, una metropolitana leggera che collega il quartiere Fuorigrotta, nell'area ovest della città, a Mergellina. La linea è stata costruita in parte sul tracciato della "Linea Tranviaria Rapida" (LTR)[7], una linea metrotranviaria progettata negli anni ottanta che avrebbe dovuto collegare la zona di Fuorigrotta al quartiere Ponticelli, nell'area est della città.I lavori però non furono mai portati a termine e dopo una serie di lunghe vicissitudini si è deciso di riconvertire le opere già realizzate in metropolitana; la linea raggiungerà il quartiere Chiaia e terminerà a piazza Municipio dove troverà un nodo di interscambio con la Linea 1. Nel biennio 2011-2012
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 1
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 2
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 3
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 4
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 5
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 6
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 7
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 8
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 9
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 10
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 11
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 12
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 13
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 14
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 15
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 16
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 17
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 18
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 19
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 20
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 21
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 22
Napoli: Negozio in Vendita, Corso S. Giovanni A Teduccio, 472, immagine 23
Negozio a Napoli, Corso S. Giovanni a Teduccio, 472
51 m²
2
1
40.000 €
Corso San Giovanni a Teduccio – proponiamo in vendita negozio di mq 51 su due livelli composto da : ingresso con vetrina fronte strada ampio locale al piano terra, locale con servizio al piano ammezzato con finestra. L’immobile si presta ad essere utilizzato per diverse tipologie di attività commerciali, L’immobile è interessante anche quale investimento con possibile locazione commerciale a cedolare secca. Rendita potenziale netta 12%. La zona in cui si trova e ricca di attività commerciali ed è ben collegata con i mezzi pubblici(bus, metro, stazione ferroviaria) San Giovanni a Teduccio è un quartiere dell'area orientale di Napoli. Comune autonomo fino al 1925. Faceva parte della 20ª circoscrizione, divenuta, in occasione delle elezioni amministrative del 28-29 maggio 2006, la Sesta Municipalità insieme ai quartieri di Barra e Ponticelli. Pur non essendo molto vasto (2.35 km²) ha circa 25.000 abitanti. San Giovanni a Teduccio confina a nord col quartiere di Barra, ad ovest col quartiere Zona Industriale, ad est coi comuni di San Giorgio a Cremano e Portici, mentre al sud si affaccia sul Mar Tirreno. Il toponimo del quartiere denominato San Giovanni a Teduccio deriva da storie diverse e separate tra loro. Secondo alcuni storici presso la contrada Pazzigno vi era la villa di Theodosia, figlia di Teodosio, il grande imperatore romano; infatti, nel corso di alcuni scavi condotti nel rione Pazzigno fu scoperto un complesso architettonico di età tardo imperiale appartenente a Teodosia. In questo complesso fu ritrovata anche una pietra miliare, risalente forse al IV secolo d.C., che serviva per segnare il quarto miglio da Napoli. Su questa pietra è riportata la scritta "DDDNNNASSS BALENTINIANO TIUDOSIO ET ARCADIO BONO REIPUBCE NATE"[1]. Forse questa è solo una leggenda, ma secondo alcuni studiosi nel 390 d. C. Theodosia innalzò nella sua villa una colonna in onore degli imperatori Valentiniano, di suo padre Teodosio e del figlio di quest'ultimo Arcadio. Intorno a questa colonna si sarebbero svolte grandi feste, a cui erano solite partecipare le più importanti famiglie di Napoli e dintorni. Per la notorietà della villa, della colonna e dei festini ivi celebrati col tempo si prese l'abitudine di appellare tutta la zona "ad Theodociam", facendo così riferimento alla villa di Teodosia, termine che col tempo si sarebbe poi trasformato in Teduccio. Ora quella colonna è custodita presso la chiesa di San Giovanni Battista[2].
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 1
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 2
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 3
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 4
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 5
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 6
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 7
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 8
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 9
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 10
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 11
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 12
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 13
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 14
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 15
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 16
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 17
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 18
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 19
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 20
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 21
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 22
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 23
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 24
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 25
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 26
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 27
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 28
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 29
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 30
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 31
Napoli: Negozio in Vendita, Via Arenaccia , 171, immagine 32
Negozio a Napoli, Via Arenaccia , 171
20 m²
1
1
60.000 €
“OTTIMO INVESTIMENTO RENDITA POTENZIALE NETTA 7%” Via Arenaccia – proponiamo in vendita locale commerciale di mq 20 composto da ingresso con vetrina fronte strada, ampio vano, servizio. Il locale si presenta in buone condizioni generali. Rendita potenziale 7% c.a. al netto delle tasse con applicazione della cedolare secca. servizi: La zona è ben servita dai mezzi di trasporto, a 10 minuti sono raggiungibili le metropolitane di Piazza Cavour e Piazza Garibaldi dove si trova anche la stazione ferroviaria e la circumvesuviana, ingresso tangenziale e autostrada al corso malta a poca distanza, oltre a varie linee bus disponibili. Nella zona sono presenti oltre al centro commerciale Dodeca/Decathlon, esercizi commerciali di vario genere, uffici pubblici e privati, scuole materna, elementare, media, media superiore, università, a poca distanza si trova il Centro Direzionale, inoltre chiese etc. Cenni storici: L'Arenaccia è una zona della Quarta Municipalità di Napoli. Trae il nome da Via Arenaccia, strada che divide i quartieri di San Lorenzo e Vicaria, su cui si estende la zona. A sua volta la via trae il nome dalle arene che ospitava in tempi remoti, quando a causa di forti piogge si trasformava in un torrente fangoso. I confini est-ovest dell'Arenaccia sono rappresentati pressappoco da Piazza Carlo III e Corso Malta, mentre i confini nord-ovest sono rappresentati dall'inizio e dalla fine di via Arenaccia. Il rione venne realizzato con i lavori del risanamento, per espandere la città verso Poggioreale e verso Secondigliano. Un decreto regio del 25 luglio 1885 approvava infatti l'ampliamento in dieci rioni dell'abitato di Napoli (Arenaccia, Sant'Eframo Vecchio, Ottocalli, Ponti Rossi, Miradois, Materdei, Vomero-Arenella, Belvedere, prolungamento Rione Amedeo) e due rioni suburbani. Fra gli edifici notabili della zona vi sono il Real Albergo dei Poveri fatto costruire da Carlo III di Spagna (a cui è intitolata l'omonima piazza) e il Liceo Classico Giuseppe Garibaldi. locale si presenta in buone condizioni generali.
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 1
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 2
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 3
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 4
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 5
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 6
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 7
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 8
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 9
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 10
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 11
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 12
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 13
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 14
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 15
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 16
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 17
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 18
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 19
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 20
Napoli: Negozio in Vendita, Via Generale Francesco Pignatelli, 91, immagine 21
Negozio a Napoli, Via Generale Francesco Pignatelli, 91
30 m²
1
1
65.000 €
“NEGOZIO CON DOPPIA VETRINA FRONTE STRADA” Via Generale Francesco Pignatelli in corrispondenza di Via Colonnello Lahalle e nelle immediate adiacenze di Via Arenaccia (Centro Commerciale Decathlon – Supermercato Do.De.Ca. ), a poca distanza dalla stazione metropolitana e ferroviaria di Piazza Garibaldi – proponiamo in vendita locale commerciale di mq 30. Il locale è composto da doppio ingresso fronte strada, ampio locale con bagno. A pochi metri vi è l’ingresso della tangenziale e autostrada. La stazione di Napoli Centrale è il principale scalo ferroviario della città di Napoli e del Mezzogiorno ed è la settima stazione italiana per flusso di passeggeri[1]. È la stazione principale della città, seguita da Napoli Afragola e da Napoli Campi Flegrei e si presenta a struttura di testa; sotto di essa si trova la stazione di Piazza Garibaldi, sotterranea e passante, servita dai treni metropolitani della linea 2, e a breve distanza l'omonima stazione della Circumvesuviana. La stazione è collegata anche con la linea 1 della metropolitana di Napoli. La metropolitana di Napoli è la metropolitana a servizio della città di Napoli, in Italia. È costituita da due linee integrate in una più ampia rete di servizi su ferro aventi origini e caratteristiche diverse, contraddistinti in alcuni documenti di pianificazione da un sistema di numerazione comune. La metropolitana è composta da due linee urbane, la linea 1, di tipo pesante, e la linea 6, una metropolitana leggera sotterranea progettata inizialmente come "linea tranviaria rapida", entrambe gestite da ANM società del comune di Napoli.[1] La linea 1 oltre a essere interconnessa a tre funicolari cittadine (Chiaia, Centrale e Montesanto) è integrata grazie a vari nodi di interscambio con la linea 2 gestita da Trenitalia, con la rete della ex Circumvesuviana e con la linea Napoli-Giugliano-Aversa, in capo alla holding regionale Ente Autonomo Volturno.[2]È la terza rete metropolitana più estesa d'Italia, preceduta da Milano e Roma. Nel 2001 si raggiunge il centro della città con la stazione Museo e viene inaugurato il corridoio di collegamento con la stazione di Piazza Cavour della storica Linea 2. Nel corso degli anni vengono inaugurate le stazioni Dante, Salvator Rosa e Materdei. Nel 2007 entra in funzione anche la linea 6, una metropolitana leggera che collega il quartiere Fuorigrotta, nell'area ovest della città, a Mergellina. La linea è stata costruita in parte sul tracciato della "Linea Tranviaria Rapida" (LTR)[7], una linea metrotranviaria progettata negli anni ottanta che avrebbe dovuto collegare la zona di Fuorigrotta al quartiere Ponticelli, nell'area est della città.I lavori però non furono mai portati a termine e dopo una serie di lunghe vicissitudini si è deciso di riconvertire le opere già realizzate in metropolitana; la linea raggiungerà il quartiere Chiaia e terminerà a piazza Municipio dove troverà un nodo di interscambio con la Linea 1. Nel biennio 2011-2012