Case in vendita a Napoli, annunci immobiliari

Cosa stai cercando?
154 risultati
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 1
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 2
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 3
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 4
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 5
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 6
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 7
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 8
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 9
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 10
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 11
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 12
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 13
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 14
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 15
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 16
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 17
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 18
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 19
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 20
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 21
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 22
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 23
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 24
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 25
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 26
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 27
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 28
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 29
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Federico Persico, 62, immagine 30
Appartamento a Napoli, Via Federico Persico, 62
150 m²
6
2
250.000 €
“ APPARTAMENTO AMPIA QUADRATURA CON DOPPIO INGRESSO ADIBITO AD UFFICIO DENTISTICO” Via Federico Persico – proponiamo in vendita in stabile di cemento armato con ascensore, custodito, con contesto signorile, appartamento con doppio ingresso adibito ad uso ufficio dentistico con categoria A/10 di mq 150 commerciali di cui mq 126 interni e mq 47 esterni, composto da ingresso reception con ampia sala di attesa, 5 vani, doppio servizio, ampia balconata. L’immobile dista 4 minuti a piedi da Piazza Garibaldi, e 2 minuti a piedi da Piazza Carlo Terzo. Federico Persico (Napoli, 6 aprile 1829 – Napoli, 24 febbraio 1919) è stato un giurista e poeta italiano. Federico Persico studiò giurisprudenza dapprima alla Scuola di Sant'Agnello a Caponapoli (Napoli) diretta da Roberto Savarese[1], e poi all'Università di Napoli dove si laureò nel 1851 e dove nel 1860 ottenne la cattedra di Diritto Amministrativo, succedendo a Giovanni Manna, grazie all'appoggio di Antonio Ranieri[2]. Fu in seguito anche docente di Scienza delle Finanze e Diritto Finanziario. Sposò Maria Barbara Cavalcanti di Verbicaro; una loro figliuola, Maria Antonia Persico, sposò nel 1898 l'eminente statista Francesco Saverio Nitti ed ebbe come figli, fra gli altri, Federico, che divenne un importante farmacologo, e Filomena, ricercatrice e moglie del premio Nobel Daniel Bovet. Federico Persico fu autore di numerosi lavori di economia e diritto. Nel 1875 fondò la rivista giuridica "Il Filangieri" con Enrico Pessina[3] e Giuseppe Polignani. In politica fu "neoguelfo", ossia appartenne al gruppo di cattolici moderati --quali per es., Ruggiero Bonghi, Pietro Calà Ulloa, Vincenzo d'Errico, Enrico Cenni[4] e Giovanni Manna-- che, nel periodo preunitario, aspiravano alla costituzione di una confederazione degli stati preunitari italiani sotto la presidenza del papa, secondo quando teorizzato nel 1843 da Gioberti nel "Del primato morale e civile degli italiani". Critico verso il dispotismo borbonico[5][6], dopo il 1860 fu ugualmente critico sulle modalità con cui era avvenuta l'Unità d'Italia. Fu anche un letterato. Scrisse delle liriche, alcune delle quali musicate da Giuseppe Cotrufo, l'oratorio "Samuele" musicato da Giuseppe Martucci, tradusse il "Faust" di Goethe[7] e "La cicuta" di Émile Augier[8]. Fondò con Francesco De Sanctis il Circolo Filologico e si è dedicato spesso alla critica letteraria e a quella musicale
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 1
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 2
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 3
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 4
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 5
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 6
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 7
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 8
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 9
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 10
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 11
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 12
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 13
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 14
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 15
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 16
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 17
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 18
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 19
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 20
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 21
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 22
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 23
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 24
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 25
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 26
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 27
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 28
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 29
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Forcella , 26, immagine 30
Appartamento a Napoli, Via Forcella , 26
180 m²
8
3
235.000 €
“DECUMANO INFERIORE – SPACCANAPOLI” Decumano Inferiore – Spaccanapoli – e più precisamente Via Forcella proponiamo in vendita in stabile d’epoca, appartamento mq 180 commerciali di cui mq 163 e mq 4 esterni, composto da ingresso, soggiorno, 5 camere, salone, cucina, 3 bagni, 2 balconi e 9 finestre. L’appartamento nello stato attuale è già predisposto per un uso Bed and Breackfast o casa vacanze. La logistica è perfetta per tale uso in quanto si trova in pieno centro storico a Napoli, in un palazzo adiacente il Teatro Trianon, vicino a tutte le maggiori attrazioni turistiche e culturali della city. A due passi dai principali Musei, Napoli Sotterranea e le migliori pizzerie, trattorie e cantine della città. I vicoli del centro storico pullulano di deliziosi localini e winebar dove è possibile trascorrere il proprio tempo libero. Siamo a pochi minuti a piedi dal varco del Porto dal quale partono le navi per le isole di Ischia, Capri e Porcida e inoltre siamo molto vicini alla stazione ferroviaria dove è possibile prendere il treno per visitare Pompei, Ecolano e Sorrento. E' molto vicina anche una stazione di Bus che conducono in costiera, Amalfi, Positano, Ravello, Vietri. Come nella maggior parte degli edifici storici di Napoli, nel palazzo non è presente l'ascensore, ma le scale sono agevoli. Il quartiere è perfettamente collegato con la metro per spostarsi in qualsiasi altro punto della città e al mare. Duomo di Napoli 400 mt San Gregorio Armeno 400 mt Basilica di San Lorenzo Maggiore 400 mt Napoli Sotterranea 400 mt Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo 400 mt Museo Cappella Sansevero 400 mt MUSA 400 mt Università degli Studi di Napoli Federico II 400 mt Ospedale degli Incurabili 400 mt Stazione ferroviaria metropolitana Garibaldi 400 mt Il Museo Madre raggiungibile in 900 mt. Museo Archeologico Nazionale di Napoli 1,1 km Molo Beverello 1,6 km Maschio Angioino 1,6 km Teatro San Carlo 1,9 km Palazzo Reale di Napoli 1,9 km Piazza del Plebiscito 2,1 km Via Chiaia 2,2 km Castel dell'Ovo 2,8 km Aeroporto di Napoli Capodichino 3,5 km Stadio San Paolo 6,4 km Il decumano inferiore, che prende nell'area centrale i nomi ufficiali di via Benedetto Croce e via Forcella, ma è comunemente chiamato Spaccanapoli, è un'arteria viaria del centro antico di Napoli ed è una delle vie più importanti della città. Essa è insieme con il decumano maggiore e il decumano superiore (decumani di Napoli), una delle tre strade principali dell'impianto urbanistico progettato in epoca greca e che attraversavano in tutta la loro lunghezza l'antica Neapolis. Data l'origine, sarebbe dunque più opportuno parlare di plateia e non di "decumano", denominazione di epoca romana che per convenzione ha sostituito l'originaria. Il decumano inferiore divenne tra il Medioevo e l'Ottocento importante sia per i conventi degli ordini religiosi sia per le abitazioni di uomini potenti che vi vissero.
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 1
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 2
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 3
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 4
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 5
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 6
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 7
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 8
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 9
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 10
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 11
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 12
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 13
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 14
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 15
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 16
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 17
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 18
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 19
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 20
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 21
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 22
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 23
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 24
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 25
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 26
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 27
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 28
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 29
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 30
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 31
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 32
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 33
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 34
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 35
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 36
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 37
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 38
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 39
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 40
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 41
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 42
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 43
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 44
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 45
Napoli: Appartamento in Vendita, Via Atri, 3, immagine 46
Appartamento a Napoli, Via Atri, 3
165 m²
5
3
350.000 €
“APPARTAMENTO DECUMANO MAGGIORE” Visita Virtualmente l’appartamento comodamente da casa copiando il link sottostante:https://my.matterport.com/show/?m=PwaAq69DcVQ Via Atri – proponiamo in vendita in pieno storico, decumano maggiore, appartamento 160 mq commerciali sito al 2° piano di uno stabile d’epoca con ascensore. L’appartamento è composto da : ingresso living in cucina abiatbile, 4 camere, 3 bagni, lungo corridoio,soppalco, 4 balconi 4 finestre. La quarta camera ha una totale indipendenza in quanto è composta da soggiorno con angolo cottura, soppalco con letto matrimoniale, bagno e cabina armadio, per cui può essere destinanta a ospiti o a figli e/o genitori conviventi i quali avranno una completa autonomia. Inoltre l’appartamento sia per la location che per la grandezza potrebbe essere destinato ad attività di B&B o casa vacanze. Cenni storici: Via Atri è una strada del centro storico di Napoli che collega il decumano maggiore (via dei Tribunali) con il decumano superiore (via della Sapienza - via Pisanelli). La strada, un tempo denominata via Santa Maria al Trivio per la Chiesa di Santa Maria Regina Coeli che si affaccia in una piazzetta alla sua estremità settentrionale, deve il suo attuale nome al monumentale Palazzo Acquaviva d'Atri[1]. In precedenza, insieme alla parallela via del Sole, era anche nota con l'appellativo di strada delli Ponti a causa delle varie abitazioni possedute in zona dalla famiglia D'Aponte[1]. Come avviene in una parte significativa del centro storico di Napoli, l'attuale tracciato di via Atri ricalca esattamente il percorso di un'antica strada dello schema ippodameo della città magnogreca prima e romana poi. Essa ripercorre dunque il tracciato di uno degli Stenopoi (Cardi) che ricollegavano due Plateiai (Decumani) della città di Neapolis[2]. Via Atri ha rivestito in passato una certa importanza grazie alle personalità che hanno abitato o frequentato gli edifici nobiliari che vi si trovano. In particolare ricordiamo gli umanisti Giovanni Pontano e Jacopo Sannazaro che frequentavano abitualmente il Palazzo Acquaviva d'Atri e le cui opere furono stampate in una tipografia di proprietà del duca di Atri[3]. Johann Wolfgang von Goethe, durante il suo viaggio in Italia, soggiornò nel Palazzo Filangieri d'Arianello ove conobbe il giurista e filosofo Gaetano Filangieri, nato in località La Cercola nel Casale di San Sebastiano, che qui visse e scrisse la celebre opera “la scienza della legislazione”[4]. Il salotto di Gaetano Filangieri fu anche frequentato da importanti personalità legate alla vicenda della Repubblica Napoletana del 1799 come Eleonora Pimentel Fonseca, Francesco Mario Pagano, Domenico Cirillo e altri[5]. Come testimoniato dalle lapidi sulla facciata, verso la metà dell'Ottocento, il palazzo fu dimora del matematico Nicola Trudi, docente nell'ateneo napoletano e, tra il 1900 ed il 1912, fu frequentato dal grande filosofo Benedetto Croce.