Napoli (NA), Appartamento, Via Galileo Ferraris, 7676 m²31100.000 €

Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
Napoli: Appartamento in , Via Galileo Ferraris, 76
città: Napoli (NA)
tipologia: Appartamento
indirizzo: Via Galileo Ferraris, 76
prezzo: 100.000 €
Visita l’immobile copiando il link seguente: https://my.matterport.com/show/?m=YjaKQ8XCgdr
“ APPARTAMENTO CON POSTO AUTO E CANTINOLA”
Annuncio:
Via Galileo Ferraris – proponiamo in vendita appartamento di mq 76 c.a. composto da: ingresso, soggiorno con balconata con vista vesuvio, cucinotto, 2 camere, bagno, ripostiglio, 2 balconi, 3 finestre, posto auto e cantinola. L’esposizione è esclusivamente esterna, dotato di riscaldamento autonomo, climatizzato. A poca distanza, troviamo stazioni Metropolitana, Circumvesuviana e ingresso Autostrada.
Galileo Ferraris (Livorno Ferraris, 30 ottobre 1847 – Torino, 7 febbraio 1897) è stato un ingegnere e scienziato italiano, scopritore del campo magnetico rotante e ideatore del motore elettrico in corrente alternata.
Biografia
Figlio di un farmacista, Luigi Ferraris, e di Antonia Messia, cresce in una famiglia numerosa con tre fratelli e altrettante sorelle. Rimane però orfano di madre all'età di 8 anni e inizia così a istruirsi presso la casa di Torino di uno zio medico. Dopo aver frequentato il collegio di San Francesco da Paola di Torino, che sarebbe poi diventato il liceo classico Vincenzo Gioberti, si laurea in ingegneria civile a 22 anni e diventa assistente di fisica tecnica presso il Regio museo industriale italiano (il futuro Politecnico di Torino) a partire dal 1877. Dallo stesso anno fino alla morte fu anche professore di fisica alla Scuola di guerra di Torino[1].
Si dedica quindi agli studi dell'elettromagnetismo e nel 1885 riesce a dimostrare a un pubblico stupefatto l'esistenza di un campo magnetico rotante generato da due bobine fisse, ortogonali e percorse da correnti alternate della stessa frequenza e sfasate di 90°. La scoperta del campo magnetico rotante fu esposta ufficialmente in una nota presentata all'Accademia delle Scienze di Torino solo il 18 marzo 1888. In seguito nacquero alcune contestazioni sulla priorità di tale scoperta, soprattutto dopo che lo stesso Ferraris accusò lo scienziato serbo Nikola Tesla di frode.[2] Questi aveva già scoperto il campo magnetico rotante nel 1882 e dopo aver realizzato alcuni prototipi in Austria e in Francia, richiese il brevetto nel 1887.
Due mesi dopo la pubblicazione della nota di Ferraris, Tesla ottenne 5 brevetti sulla costruzione dei motori asincroni da lui studiati indipendentemente. Vennero poi acquistati dalla Westinghouse Electric, e porteranno Tesla alla realizzazione dei motori elettrici su scala industriale e alla nascita di un importante settore industriale.
Nel 1889 fonda presso il Regio museo industriale italiano una Scuola di elettrotecnica, la prima scuola di questo genere in Italia che successivamente sarà incorporata nel Politecnico di Torino. In questa scuola insegna fino alla sua morte. Nel 1896 Galileo Ferraris fonda l'Associazione elettrotecnica italiana e ne diventa il primo presidente nazionale. Nello stesso anno viene nominato senatore del Regno ma, tre mesi dopo, muore di polmonite a neanche 50 anni. È sepolto nel cimitero monumentale di Torino
confronta
salva
città: Napoli (NA)
indirizzo: Via Galileo Ferraris, 76
Prezzo di vendita: 100.000 €
tipologia: Appartamento
Visita l’immobile copiando il link seguente: https://my.matterport.com/show/?m=YjaKQ8XCgdr
“ APPARTAMENTO CON POSTO AUTO E CANTINOLA”
Annuncio:
Via Galileo Ferraris – proponiamo in vendita appartamento di mq 76 c.a. composto da: ingresso, soggiorno con balconata con vista vesuvio, cucinotto, 2 camere, bagno, ripostiglio, 2 balconi, 3 finestre, posto auto e cantinola. L’esposizione è esclusivamente esterna, dotato di riscaldamento autonomo, climatizzato. A poca distanza, troviamo stazioni Metropolitana, Circumvesuviana e ingresso Autostrada.
Galileo Ferraris (Livorno Ferraris, 30 ottobre 1847 – Torino, 7 febbraio 1897) è stato un ingegnere e scienziato italiano, scopritore del campo magnetico rotante e ideatore del motore elettrico in corrente alternata.
Biografia
Figlio di un farmacista, Luigi Ferraris, e di Antonia Messia, cresce in una famiglia numerosa con tre fratelli e altrettante sorelle. Rimane però orfano di madre all'età di 8 anni e inizia così a istruirsi presso la casa di Torino di uno zio medico. Dopo aver frequentato il collegio di San Francesco da Paola di Torino, che sarebbe poi diventato il liceo classico Vincenzo Gioberti, si laurea in ingegneria civile a 22 anni e diventa assistente di fisica tecnica presso il Regio museo industriale italiano (il futuro Politecnico di Torino) a partire dal 1877. Dallo stesso anno fino alla morte fu anche professore di fisica alla Scuola di guerra di Torino[1].
Si dedica quindi agli studi dell'elettromagnetismo e nel 1885 riesce a dimostrare a un pubblico stupefatto l'esistenza di un campo magnetico rotante generato da due bobine fisse, ortogonali e percorse da correnti alternate della stessa frequenza e sfasate di 90°. La scoperta del campo magnetico rotante fu esposta ufficialmente in una nota presentata all'Accademia delle Scienze di Torino solo il 18 marzo 1888. In seguito nacquero alcune contestazioni sulla priorità di tale scoperta, soprattutto dopo che lo stesso Ferraris accusò lo scienziato serbo Nikola Tesla di frode.[2] Questi aveva già scoperto il campo magnetico rotante nel 1882 e dopo aver realizzato alcuni prototipi in Austria e in Francia, richiese il brevetto nel 1887.
Due mesi dopo la pubblicazione della nota di Ferraris, Tesla ottenne 5 brevetti sulla costruzione dei motori asincroni da lui studiati indipendentemente. Vennero poi acquistati dalla Westinghouse Electric, e porteranno Tesla alla realizzazione dei motori elettrici su scala industriale e alla nascita di un importante settore industriale.
Nel 1889 fonda presso il Regio museo industriale italiano una Scuola di elettrotecnica, la prima scuola di questo genere in Italia che successivamente sarà incorporata nel Politecnico di Torino. In questa scuola insegna fino alla sua morte. Nel 1896 Galileo Ferraris fonda l'Associazione elettrotecnica italiana e ne diventa il primo presidente nazionale. Nello stesso anno viene nominato senatore del Regno ma, tre mesi dopo, muore di polmonite a neanche 50 anni. È sepolto nel cimitero monumentale di Torino
Invia una richiesta

Ho letto l'informativa su privacy e condizioni di utilizzo del servizio

al trattamento dei miei Dati per le finalità (comunicazioni promozionali) e con le modalità (lettere, fax, e-mail, sms o altre forme di comunicazione a distanza) di cui al punto 1) (c) dell’informativa.

al trattamento dei miei Dati, per le finalità (comunicazioni promozionali) e con le modalità (lettere, fax, e-mail, sms o altre forme di comunicazione a distanza) di cui al punto 1) (d) dell’informativa e di conseguenza alla comunicazione ai soggetti di cui al punto 3) c).

Planimetrie
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 1floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 2floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 3floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 4floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 5floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 6floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 7floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 8floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 9floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 10
Planimetrie
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 1
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 2
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 3
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 4
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 5
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 6
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 7
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 8
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 9
floorplans Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76, immagine 10
Video
virtual tour Napoli: Appartamento in Vendita, Via Galileo Ferraris, 76
Caratteristiche dell'immobile
codice annuncio: 1330053
citofono:
condizioni: buono
numero di bagni: 1
numero di balconi: 2
numero di camere da letto: 2
numero di locali: 3
numero di parcheggi: 1
tipo di sorgente energetica: metano
spese condominiali: 25 €
classe energetica: g
energia zero:
estate:
inverno:
indice rinnovabile: 180.00 KWH/M²A
EP globale: 180.00 KWH/M²A
tipo di esposizione: doppia
tipo piano: terzo
anno costruzione: 1960
condizioni stabile: buono
numero piani stabile: 3
tipo di riscaldamento: autonomo
Classe energetica (KWh/M²A)
A4
180.00
A3
180.00
A2
180.00
A1
180.00
B
180.00
C
180.00
D
180.00
E
180.00
F
180.00
G
180.00
Gabetti offre un servizio di
riqualificazione energetica
  • Riduci le spese di riscaldamento
  • Migliora la qualità della vita
  • Incrementa il valore dell'immobile
Assicurazione casa
Metti al sicuro la tua casa con gabetti
  • Al riparo da qualsiasi danno
  • Soluzioni personalizzate
  • Copertura completa
Scopri le soluzioni
Mutuo
Realizza il tuo progetto più importante
  • Prestito personalizzato
  • Tassi fissi e variabili
  • Consulente dedicato

Immobili simili