Home > Agenzie Immobiliari > Gabetti Franchising Gallipoli

Gabetti Franchising Gallipoli
Gabetti Franchising Gallipoli
Studio Santa Cristina snc
Corso Roma, 134 Gallipoli
L'agenzia Gallipoli di Studio Santa Cristina snc è a Gallipoli in Corso Roma, 134 e opera a Gallipoli, Matino.
0833.26.24.40
Nuova ricercaScheda agenzia

salva

La Nostra Agenzia

Compila il form per contattarci

L’interessato, preso atto dell’Informativa

acconsente al trattamento dei propri dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1 c), ovvero per l’invio, a mezzo posta tradizionale, telefono, sms, e-mail, messaggistica istantanea anche a mezzo social network, comunicazioni aventi carattere commerciale, promozionale e pubblicitario inerenti i servizi e i prodotti erogati da ciascuna Agenzia Affiliata titolare del trattamento dei tuoi dati personali

acconsente al trattamento dei propri dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1 d), ovvero per l’invio, a mezzo posta tradizionale, telefono, sms, e-mail, messaggistica istantanea anche a mezzo social network, di comunicazioni aventi carattere commerciale, promozionale e pubblicitario inerenti i servizi e i prodotti erogati da società attive nel settore della mediazione immobiliare, dell’amministrazione condominiale, della mediazione creditizia, delle assicurazioni e broker assicurativi, delle aste, delle esecuzioni immobiliari e delle procedure concorsuali, della gestione e manutenzione di immobili, dell’energia, degli arredi, dell’istruzione e formazione, delle locazioni, informatico, del marketing e della comunicazione

acconsente al trattamento dei propri dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1 e), ovvero per la comunicazione dei dati alle società, anche in via indiretta, controllanti, controllate, soggette a comune controllo, collegate, partecipate da Gabetti Agency per finalità di invio a mezzo posta tradizionale, telefono, sms, e- mail, messaggistica istantanea anche a mezzo social network, di comunicazioni aventi carattere commerciale, promozionale e pubblicitario inerenti i servizi e i prodotti dalle stesse erogati

acconsente al trattamento dei propri dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1 f), ovvero per la comunicazione dei dati a società terze attive nel settore della mediazione immobiliare, dell’amministrazione condominiale, della mediazione creditizia, delle assicurazioni e broker assicurativi, delle aste, delle esecuzioni immobiliari e delle procedure concorsuali, della gestione e manutenzione di immobili, dell’energia, degli arredi, dell’istruzione e formazione, delle locazioni, informatico, del marketing e della comunicazione, per finalità di invio a mezzo posta tradizionale, telefono, sms, e-mail, messaggistica istantanea anche a mezzo social network, di comunicazioni aventi carattere commerciale, promozionale e pubblicitario inerenti i servizi e i prodotti dalle stesse erogati

Immobili

Residenziali
Commerciali

In evidenza

Sannicola: Casa Indipendente in , via sant'agata, 28, immagine 1
via sant'agata, 28
140.0
5
1
70.000 €
Indipendente, con garage e area solare di proprietà esclusiva, a Sannicola proponiamo in vendita piano terra di circa 140 mq con terrazzo a livello. La soluzione è collocata in zona centrale e servita e si compone di: terrazzino d'ingresso, disimpegno, ampio soggiorno, cucina abitabile, due camere e servizio. Inoltre, si sviluppa nella parte parte retrostante anche un comodo terrazzo a livello. Con riscaldamento autonomo. L'abitazione si presta a diverse modifiche, per renderla quanto più vicina alle esigenze di ognuno. Ne consigliamo la visione!!! Curiosità... Sannicola (Le) è un Comune situato a cavallo delle serre salentine, e dista circa 6 km. da Gallipoli. E' ancora oggi un centro ad economia prevalentemente agricola, nonostante l'esistenza di alcune realtà imprenditoriali. Da qualche anno il paese è maggiormente conosciuto nel circondario grazie alla presenza di diversi ristoranti e discoteche. Fino al 1908 Sannicola è stata una frazione della città di Gallipoli. Per conseguenza, fino a quella data, il piccolo paese ed il suo territorio hanno sempre seguito le sorti della cittadina ionica; di essa condividono, purtroppo, la grave carenza di documenti per le epoche anteriori al 1484, anno in cui Gallipoli venne espugnata e saccheggiata dai Veneziani. E' certo che in epoca basiliana e fino al '700 l'intero agro sannicolese fu indicato col nome greco di Rodogallo (luogo dalle belle rose), poi distinto in Rodogallo magno e parvo. Secondo gli studiosi questi toponimi, al pari di quello di Renocallo o Rinocallo, indicavano dei villaggi medievali successivamente distrutti o abbandonati. Un dato sicuro è che nel feudo di Gallipoli erano insediati stabilmente fin dal secolo X-XI i monaci basiliani, presenti con le abbazie di S.Mauro, di San Salvatore, di San Tirso, di S.Stefano de Fonte e di S.Maria de Ligiro, oltre che con diverse chiesette. Il ricordo di quelle età lontane è testimoniato dai toponimi greci che, ancora oggi, identificano alcune contrade (ad es. Pràndico, Camastra, Meforìe). Origini basiliane ebbe quasi certamente anche la chiesa di San Nicola che sorgeva nello stesso luogo dell'attuale chiesa madre di Santa Maria delle Grazie e che risultava già semidistrutta prima del 1567. Con la rapida decadenza dei basiliani, a partire dai primi decenni del Trecento, per l'agro di Gallipoli si avvicinava un periodo terribile. I numerosi nemici della cittadina ionica, protetta da mura possenti, adottarono, infatti, la sistematica tattica di sottoporne a razzie e violenze l'indifeso territorio. Poco poterono in quella circostanza le difese delle masserie fortificate che si andavano edificando, specie nelle zone macchiose e rocciose del feudo gallipolino. Masseria tipica del territorio Fu tra la fine del '400 e i primi decenni del secolo successivo che si verificarono i maggiori danni. Ne furono responsabili non solo i Turchi ed i Veneziani, ma soprattutto i Francesi. Questi ultimi, venuti nel Salento, trovarono dei naturali alleati nei feudatari di diversi paesi vicini a Gallipoli (Galatone, Galatina, Parabita, Matino, ecc.), ed, insieme ad essi, compirono per lungo tempo delle scorrerie nel territorio della Città, rimasta fedele alla Casa d'Aragona. Lo scrittore Galateo (Antonio De Ferraris), testimone diretto degli avvenimenti, denunciò le devastazioni e le razzie che si compirono allora, citando gli alberi rigogliosi recisi, le masserie incendiate, i danni immensi...arrecati ovunque. Cessate le più gravi minacce esterne, agli inizi del Seicento furono erette nell'agro della città ionica diverse case sparse, generalmente situate nei preziosi frutteti di benestanti proprietari gallipolini. Erano abitate da famiglie di contadini che provvedevano alla coltivazione e custodia del terreno loro affidato. Nel 1640 il chierico coniugato Domenico Musurù decise di ricostruire, in un luogo detto San Nicola (vedi sopra), sulle rovine dell'omonima chiesa ed in una zona ancora quasi disabitata, una picco
Cosa stai cercando?
34 risultati
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 18
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 19
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 20
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 21
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 22
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 23
Gallipoli: Appartamento in , Via Savonarola, 10, immagine 24
Appartamento a Gallipoli, via savonarola, 10
100 m²
4
2
148.000 €
In zona ben servita e a pochi metri dal viale di passeggio, Lungomare e dai primi lidi, proponiamo in vendita appartamento in buono stato. La soluzione proposta si sviluppa a piano terra su una superfice di circa 100 mq, e si compone di: ingresso, soggiorno, cucina abitabile con a servizio balcone, due camere da letto e doppio servizio. L'appartamento si presenta inoltre, particolarmente luminoso. Provvisto di riscaldamento autonomo. Possibilità di acquisto box auto. Ne consigliamo la visione!!! Curiosità... Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella. Durante il 265 Avanti Cristo, Gallipoli fu conquistata dai Romani, che in quel tempo erano una delle maggiori potenze in Italia. Questi migliorarono i sistemi di comunicazione della città, collegando Gallipoli alla Via Traiana, questo consentiva un rapido passaggio verso i Balcani, ed inoltre, ampliarono e svilupparono le attività portuali, trasformando così la città di Gallipoli in un centro militare, e in seguito in municipio. Successivamente, venne occupata dai Barbari, nel 450 che saccheggiarono la città, e segnarono uno dei momenti più terribili e crudeli nella storia di Gallipoli. Durante il 500, Gallipoli, insieme alla maggior parte del Salento, furono dominati per 42 anni dai Bizantini. Più tardi, nel 542 Dopo Cristo, Gallipoli, venne ricostruita da cima a fondo, dall’ Impero Romano di Onesti, che la potenziò di apparati difensivi, come la costruzione del castello in difesa del centro storico di Gallipoli. Gallipoli, divenne uno dei centri navali e militari più importanti dello Ionio. In questo periodo inoltre, Gallipoli, imparò come in tutto il Salento, la religione Greco- Ortodossa, le tradizioni e la lingua dei Bizantini. Nel 710, Gallipoli fu visitata da Papa Costantino, che passò di lì, durante il viaggio che stava compiendo da Roma a Costantinopoli. Durante il XI secolo, Gallipoli e il Salento, vennero occupati dai Normanni che liberarono la città dai Greci, e successivamente, dopo un periodo di tranquillità, la città, subisce un ferocissimo assedio dal re Carlo I D’ Angiò , che durò fino al 1268. Successivamente, trovò la forza di espandersi, grazie al continuo aumento delle attività portuali. Dopo varie dominazioni di breve periodo, Gallipoli passò sotto il dominio Spagnolo. Durante questo periodo, ebbe un’ incremento di attività artigiane, i traffici mercantili diventavano sempre più importanti, come il commercio dell’ olio per le lampade, insomma la città diventò sempre più ricca e importante. Successivamente, Gallipoli entrò a far parte del Regno di Napoli, e Ferdinando I di Borbone, iniziò una serie di migliorie per la città, la più importante è quelle della costruzione del porto. Durante il successivo periodo Borbonico, divenne capoluogo di distretto, e in seguito con l’ Unità d’ Italia, si trasformò in capoluogo di circondario, assieme alle città di Lecce e Taranto. Gallipoli oggi, si è trasformata in una delle città turistiche più importanti del Salento e sicuramente anche d’ Italia, ha imparato e si sta perfezionando, dando sempre più importanza al turismo, senza tralasciare la storia e le tradizioni del popolo gallipolino Gallipoli, protesa essa stessa nel mare, gode di lunghe ed ampie spiagge nei suoi dintorni. Il mare è molto bello e ovunque ci si può immergere in acque il cui fondale degrada molto lentamente, specchiandosi in trasparenze e riflessi che poco hanno da invidiare a rinomate mete del turismo mondiale.
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 18
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 19
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 20
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 21
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 22
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 23
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 24
Gallipoli: Appartamento in , Via Trento, 27, immagine 25
Appartamento a Gallipoli, via trento, 27
110 m²
5
2
210.000 €
In zona centralissima e ben servita, a pochi passi da Corso Roma, proponiamo in vendita appartamento posto al terzo ed ultimo piano in signorile e ben tenuto contesto condominiale. La soluzione che, si presenta in ottimo stato, si sviluppa su una superfice di circa 110 mq ed è composta da ingresso in soggiorno, cucina abitabile, tre camere da letto e doppi servizi di cui uno con box doccia. L’Ampio balcone che circonda la soluzione per tutta la metratura, regala un’incantevole vista mare, nonché luminosità in tutti gli ambienti. Completa la proprietà box auto di circa 15 mq posto al piano S1, raggiungibile anche con ascensore. Ne consigliamo la visione!!! Curiosità… Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella. Durante il 265 Avanti Cristo, Gallipoli fu conquistata dai Romani, che in quel tempo erano una delle maggiori potenze in Italia. Questi migliorarono i sistemi di comunicazione della città, collegando Gallipoli alla Via Traiana, questo consentiva un rapido passaggio verso i Balcani, ed inoltre, ampliarono e svilupparono le attività portuali, trasformando così la città di Gallipoli in un centro militare, e in seguito in municipio. Successivamente, venne occupata dai Barbari, nel 450 che saccheggiarono la città, e segnarono uno dei momenti più terribili e crudeli nella storia di Gallipoli. Durante il 500, Gallipoli, insieme alla maggior parte del Salento, furono dominati per 42 anni dai Bizantini. Più tardi, nel 542 Dopo Cristo, Gallipoli, venne ricostruita da cima a fondo, dall’ Impero Romano di Onesti, che la potenziò di apparati difensivi, come la costruzione del castello in difesa del centro storico di Gallipoli. Gallipoli, divenne uno dei centri navali e militari più importanti dello Ionio. In questo periodo inoltre, Gallipoli, imparò come in tutto il Salento, la religione Greco- Ortodossa, le tradizioni e la lingua dei Bizantini. Nel 710, Gallipoli fu visitata da Papa Costantino, che passò di lì, durante il viaggio che stava compiendo da Roma a Costantinopoli. Durante il XI secolo, Gallipoli e il Salento, vennero occupati dai Normanni che liberarono la città dai Greci, e successivamente, dopo un periodo di tranquillità, la città, subisce un ferocissimo assedio dal re Carlo I D’ Angiò , che durò fino al 1268. Successivamente, trovò la forza di espandersi, grazie al continuo aumento delle attività portuali. Dopo varie dominazioni di breve periodo, Gallipoli passò sotto il dominio Spagnolo. Durante questo periodo, ebbe un’ incremento di attività artigiane, i traffici mercantili diventavano sempre più importanti, come il commercio dell’ olio per le lampade, insomma la città diventò sempre più ricca e importante. Successivamente, Gallipoli entrò a far parte del Regno di Napoli, e Ferdinando I di Borbone, iniziò una serie di migliorie per la città, la più importante è quelle della costruzione del porto. Durante il successivo periodo Borbonico, divenne capoluogo di distretto, e in seguito con l’ Unità d’ Italia, si trasformò in capoluogo di circondario, assieme alle città di Lecce e Taranto. Gallipoli oggi, si è trasformata in una delle città turistiche più importanti del Salento e sicuramente anche d’ Italia, ha imparato e si sta perfezionando, dando sempre più importanza al turismo, senza tralasciare la storia e le tradizioni del popolo gallipolino
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 18
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 19
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 20
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 21
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 22
Gallipoli: Appartamento in , Via Rosmini, 15, immagine 23
Appartamento a Gallipoli, via rosmini, 15
92 m²
4
1
139.000 €
In zona ben servita, attorniata da tutti i servizi di prima necessità e a pochi passi dal Lungo Mare, proponiamo in vendita delizioso secondo piano in buono stato, con box auto. La soluzione proposta si sviluppa su una superfice complessiva di circa 92 mq; ben distribuita negli spazi, si compone di: ingresso in disimpegno, ampio soggiorno, cucina, due camere da letto e servizio. Un lungo balcone, dove è possibile attrezzare un tavolino per trascorrere le serate, dona luminosità all'intera abitazione in ogni suo vano, favorendo un buon flusso di aria. A completamento della proprietà, box auto di mq 22. Un'ottima soluzione, ideale per stabilirsi visto la metratura e l'ottimo impiego degli spazi, ma anche per utilizzare ad uso investimento, sfruttando la zona in cui la soluzione proposta è collocata: zona servita tutto l'anno e a due passi dai lidi. Ne consigliamo la visione!!! Curiosità… Il complesso turistico Lido San Giovanni è uno dei più rinomati della Puglia, è situato nella zona sud della città di Gallipoli ed unisce il lungomare Galileo Galilei alle principali spiagge e movida cittadina. Ristrutturato e riammodernato negli anni 2000 comprende diversi servizi tra cui: case vacanze, stabilimento balneare, ristorante, pizzeria, bar e una grande sala ricreativa chiamata Rotonda, per la sua particolare forma circolare, che può ospitare vari eventi (ricevimenti, congressi e concerti di musica). Nella zona Nord del complesso (o zona Torre per la vicinanza alla storica Torre San Giovanni) oltre alle cabine dello stabilimento balneare che si estendono su tutta la lunghezza del complesso, è situata una palazzina comprendente alloggi di tipo bilocali e trilocali, un ingresso secondario alla struttura, e un piazzale dove è presente un piccolo porticciolo e un bar chiamato bar Moletto. Nella zona Centrale, oltre all’ingresso principale alla struttura, è situata la rotonda, gli uffici, il bar, tutti i servizi di ristorazione e nelle immediate vicinanze la palazzina dei monolocali, disposti su 2 piani. Nella zona Sud sono presenti altre due palazzine che comprendono trilocali e un terzo ingresso riservato ai residenti. Tutte le palazzine sono allocate su spiaggia privata all’interno del complesso, e ogni appartamento è munito di arredi e servizi essenziali per godere di una vacanza all'insegna della spensieratezza a contatto con la sabbia finissima e le acque cristalline del mar Jonio.
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Madonna Del Carmine, 24, immagine 15
Appartamento a Gallipoli, via madonna del carmine, 24
50 m²
2
1
87.000 €
Nella cornice di Lido San Giovanni, località ricercata per la vicinanza ai vari lidi, al lungo mare e a tutti i servizi di prima necessità, proponiamo in vendita grazioso bilocale, posto al piano primo in un tranquillo e ben tenuto contesto condominiale. La soluzione, di circa 50 mq, è così composta: ingresso in soggiorno/pranzo con cucina a vista da cui, si accede all'ampio balcone, camera matrimoniale e servizio con box doccia. Provvisto di climatizzatore e in buono stato, la soluzione proposta è ideale da sfruttare a uso rendita, vista la zona in cui è collocata e, anche come abitazione per una/due persone, essendo la località, quella di Lido San Giovanni, residenziale e ottimamente servita tutto l'anno. Ne consigliamo la visione!!!! Curiosità... Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella. Durante il 265 Avanti Cristo, Gallipoli fu conquistata dai Romani, che in quel tempo erano una delle maggiori potenze in Italia. Questi migliorarono i sistemi di comunicazione della città, collegando Gallipoli alla Via Traiana, questo consentiva un rapido passaggio verso i Balcani, ed inoltre, ampliarono e svilupparono le attività portuali, trasformando così la città di Gallipoli in un centro militare, e in seguito in municipio. Successivamente, venne occupata dai Barbari, nel 450 che saccheggiarono la città, e segnarono uno dei momenti più terribili e crudeli nella storia di Gallipoli. Durante il 500, Gallipoli, insieme alla maggior parte del Salento, furono dominati per 42 anni dai Bizantini. Più tardi, nel 542 Dopo Cristo, Gallipoli, venne ricostruita da cima a fondo, dall’ Impero Romano di Onesti, che la potenziò di apparati difensivi, come la costruzione del castello in difesa del centro storico di Gallipoli. Gallipoli, divenne uno dei centri navali e militari più importanti dello Ionio. In questo periodo inoltre, Gallipoli, imparò come in tutto il Salento, la religione Greco- Ortodossa, le tradizioni e la lingua dei Bizantini. Nel 710, Gallipoli fu visitata da Papa Costantino, che passò di lì, durante il viaggio che stava compiendo da Roma a Costantinopoli. Durante il XI secolo, Gallipoli e il Salento, vennero occupati dai Normanni che liberarono la città dai Greci, e successivamente, dopo un periodo di tranquillità, la città, subisce un ferocissimo assedio dal re Carlo I D’ Angiò , che durò fino al 1268. Successivamente, trovò la forza di espandersi, grazie al continuo aumento delle attività portuali. Dopo varie dominazioni di breve periodo, Gallipoli passò sotto il dominio Spagnolo. Durante questo periodo, ebbe un’ incremento di attività artigiane, i traffici mercantili diventavano sempre più importanti, come il commercio dell’ olio per le lampade, insomma la città diventò sempre più ricca e importante.
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 18
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 19
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 20
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 21
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 22
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 23
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 24
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 25
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 26
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 27
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 28
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 29
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 30
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 31
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 32
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 33
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 34
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 35
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 36
Gallipoli: Appartamento in , Via Cordova, 17, immagine 37
Appartamento a Gallipoli, via cordova, 17
110 m²
4
2
230.000 €
Collocato in una delle zone più ricercate di Gallipoli, a pochi metri da Corso Roma e a ridosso del Lungo mare Galilei, proponiamo in vendita un vero proprio gioiellino: appartamento completamente ristrutturato fronte mare. I due balconi di cui l'abitazione è servita infatti, regalano una spettacolare visuale del mare di Gallipoli, inoltre, la zona è ottimamente servita, attorniata da ogni tipo di servizio. La soluzione proposta si sviluppa al piano primo in signorile contesto condominiale, si compone di: accogliente ingresso che conduce ad un ampio soggiorno / pranzo, con tre porte finestre, rendendo l'ambiente molto luminoso e ben arieggiato, cucinotto, due camere da letto e doppio bagno. Ben disimpegnata e provvista di ogni comfort. Infatti, l'appartamento di circa 110 mq, è in perfetto stato, con infissi in legno e doppio vetro, porte scorrevoli in legno massello, porta blindata, climatizzata e con riscaldamento autonomo. A completamento del tutto, la soluzione è fornita anche di area solare con pertinenza per 1/2 inoltre, ampio e comodo garage posto al piano terra di circa 30 mq. L'immobile è da considerarsi un bijoux, ideale per chi volesse una soluzione comoda, già rifinita con cura in ogni particolare e pronta da abitare, sita in eccezionale zona e con una vista panoramica da togliere il fiato. Ne consigliamo la visione!!!! Curiosità… Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella. Durante il 265 Avanti Cristo, Gallipoli fu conquistata dai Romani, che in quel tempo erano una delle maggiori potenze in Italia. Questi migliorarono i sistemi di comunicazione della città, collegando Gallipoli alla Via Traiana, questo consentiva un rapido passaggio verso i Balcani, ed inoltre, ampliarono e svilupparono le attività portuali, trasformando così la città di Gallipoli in un centro militare, e in seguito in municipio. Successivamente, venne occupata dai Barbari, nel 450 che saccheggiarono la città, e segnarono uno dei momenti più terribili e crudeli nella storia di Gallipoli. Durante il 500, Gallipoli, insieme alla maggior parte del Salento, furono dominati per 42 anni dai Bizantini. Più tardi, nel 542 Dopo Cristo, Gallipoli, venne ricostruita da cima a fondo, dall’ Impero Romano di Onesti, che la potenziò di apparati difensivi, come la costruzione del castello in difesa del centro storico di Gallipoli. Gallipoli, divenne uno dei centri navali e militari più importanti dello Ionio. In questo periodo inoltre, Gallipoli, imparò come in tutto il Salento, la religione Greco- Ortodossa, le tradizioni e la lingua dei Bizantini. Nel 710, Gallipoli fu visitata da Papa Costantino, che passò di lì, durante il viaggio che stava compiendo da Roma a Costantinopoli.
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Volta, 7, immagine 18
Appartamento a Gallipoli, via volta, 7
76 m²
3
1
130.000 €
In zona Lido San Giovanni, a pochi passi dal lungo mare, da ogni servizio di prima necessità e non distante dal centro del paese, proponiamo appartamento in ottimo stato, posto al piano rialzato, completo di terrazzo a livello da cui si può accedere all'abitazione indipendentemente dal condominio. La soluzione proposta si sviluppa su una superfice complessiva di circa 80 mq, si compone di: ingresso, ampio soggiorno/pranzo, recentemente ristrutturato e decorato con penisola in muratura, due camere da letto e servizio. Il terrazzo che affianca l'abitazione, regala luminosità alla stessa. Completa la proprietà box auto. L'abitazione la quale si trova in eccellenti condizioni, è termoautonoma. Ottimo rapporto qualità/prezzo. Ne consigliamo la visione!!! Curiosità… Il complesso turistico Lido San Giovanni è uno dei più rinomati della Puglia, è situato nella zona sud della città di Gallipoli ed unisce il lungomare Galileo Galilei alle principali spiagge e movida cittadina. Ristrutturato e riammodernato negli anni 2000 comprende diversi servizi tra cui: case vacanze, stabilimento balneare, ristorante, pizzeria, bar e una grande sala ricreativa chiamata Rotonda, per la sua particolare forma circolare, che può ospitare vari eventi (ricevimenti, congressi e concerti di musica). Nella zona Nord del complesso (o zona Torre per la vicinanza alla storica Torre San Giovanni) oltre alle cabine dello stabilimento balneare che si estendono su tutta la lunghezza del complesso, è situata una palazzina comprendente alloggi di tipo bilocali e trilocali, un ingresso secondario alla struttura, e un piazzale dove è presente un piccolo porticciolo e un bar chiamato bar Moletto. Nella zona Centrale, oltre all’ingresso principale alla struttura, è situata la rotonda, gli uffici, il bar, tutti i servizi di ristorazione e nelle immediate vicinanze la palazzina dei monolocali, disposti su 2 piani. Nella zona Sud sono presenti altre due palazzine che comprendono trilocali e un terzo ingresso riservato ai residenti. Tutte le palazzine sono allocate su spiaggia privata all’interno del complesso, e ogni appartamento è munito di arredi e servizi essenziali per godere di una vacanza all'insegna della spensieratezza a contatto con la sabbia finissima e le acque cristalline del mar Jonio.
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Carlo Muzio, 43, immagine 13
Appartamento a Gallipoli, via carlo muzio, 43
82 m²
3
1
270.000 €
Nel cuore del caratteristico borgo antico, in una delle strade centrali e più ricercate, a pochi dalle spiagge e dalla riviera, proponiamo in vendita elegante appartamento, finemente accessoriato e decorato con materiali di eccellente qualità. La soluzione, posta al piano primo, si sviluppa su una superfice di circa 80 mq e si compone di: ingresso in soggiorno, cucinotto, due camere e servizio. Adornato con caratteristiche volta a stella che regalano alla soluzione quel tocco di tradizione proprio del centro storico. Completa la soluzione, donando luminosità, ampio terrazzo ben accessoriato, ove è possibile trascorrere piacevolmente il tempo. Una perla del centro storico, la soluzione proposta è un bijoux, già pronta per essere abitata. Rifinita in ogni particolare, dove nulla è lasciata al caso. Sita in un ottimo contesto, signorile ed elegante. Ne consigliamo la visione. Curiosità… La città vecchia ha sostanzialmente conservato immutato il suo impianto urbanistico. Ha caratteristiche di straordinario interesse; è un continuo sovrapporsi di strutture edilizie di varie epoche e di diverse matrici culturali. Ha vie strette e tortuose, un intrico di strade, secondo una tipologia che s'incontra nel mondo islamico; tale impianto vario si fa risalire alla prima metà del 900 d. C., periodo in cui la città fu conquistata dai Saraceni, che la dominarono per circa trenta anni. Una strada principale, Via Antonietta De Pace, la divide in due zone, lungo la direzione est - ovest, (scirocco e tramontana) secondo una pianificazione classica delle città greche. L'isola è interamente circondata da una cinta bastionata, che si sviluppa per una lunghezza di circa un chilometro e mezzo; dopo l'eccidio di Otranto da parte dei Turchi (1480) e la prima metà del secolo successivo, la città infatti si operò alla costruzione di strutture difensive attea fronteggiare i continui attacchi di nemici. Di questa cinta bastionata, che aveva il suo fulcro nel Castello, resta oggi la sola parte bassa, essendo stata demolita fino al livello stradale tra il 1879 e il 1887. Una strada panoramica, la Riviera, aperta sul posto delle antiche mura, consente di passeggiare attorno all'isola, godendo di scenari entusiasmanti." Il centro storico di Gallipoli è uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di elementi storici del Salento. Con i suoi palazzi cinquecenteschi, le sue molteplici chiese dall’aspetto maestoso e pittoresco, arricchito da sculture e affreschi dei più famosi artisti locali dell’epoca.
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 18
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 19
Gallipoli: Appartamento in , Via Ravenna, 11, immagine 20
Appartamento a Gallipoli, via ravenna, 11
55 m²
2
1
95.000 €
In zona centralissima e ben servita, a pochi passi dal viale principale di Gallipoli, Corso Roma, proponiamo delizioso bilocale con balcone vista mare. La soluzione è così composta: ingresso in sala, cucinotto con a servizio un comodo piccolo scoperto, camera matrimoniale con accesso al balcone vista mare e servizio. Luminoso e ben arieggiato, il bilocale proposto si presenta in ottimo stato. Sito in posizione strategica, a pochi metri dal centro e da tutte le comodità che questo offre, è ideale da tenere a rendita ma, anche come soluzione dove stabilirsi vista l'eccezionale vicinanza ad ogni servizio, raggiungibile a piedi. La vista mare regala quel tocco in più alla piccola soluzione, rendendola un vero e proprio bijoux. Ne consigliamo la visione, vista l'ottima relazione qualità-prezzo. Curiosità… Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella. Durante il 265 Avanti Cristo, Gallipoli fu conquistata dai Romani, che in quel tempo erano una delle maggiori potenze in Italia. Questi migliorarono i sistemi di comunicazione della città, collegando Gallipoli alla Via Traiana, questo consentiva un rapido passaggio verso i Balcani, ed inoltre, ampliarono e svilupparono le attività portuali, trasformando così la città di Gallipoli in un centro militare, e in seguito in municipio. Successivamente, venne occupata dai Barbari, nel 450 che saccheggiarono la città, e segnarono uno dei momenti più terribili e crudeli nella storia di Gallipoli. Durante il 500, Gallipoli, insieme alla maggior parte del Salento, furono dominati per 42 anni dai Bizantini. Più tardi, nel 542 Dopo Cristo, Gallipoli, venne ricostruita da cima a fondo, dall’ Impero Romano di Onesti, che la potenziò di apparati difensivi, come la costruzione del castello in difesa del centro storico di Gallipoli. Gallipoli, divenne uno dei centri navali e militari più importanti dello Ionio. In questo periodo inoltre, Gallipoli, imparò come in tutto il Salento, la religione Greco- Ortodossa, le tradizioni e la lingua dei Bizantini. Nel 710, Gallipoli fu visitata da Papa Costantino, che passò di lì, durante il viaggio che stava compiendo da Roma a Costantinopoli. Durante il XI secolo, Gallipoli e il Salento, vennero occupati dai Normanni che liberarono la città dai Greci, e successivamente, dopo un periodo di tranquillità, la città, subisce un ferocissimo assedio dal re Carlo I D’ Angiò , che durò fino al 1268. Successivamente, trovò la forza di espandersi, grazie al continuo aumento delle attività portuali. Dopo varie dominazioni di breve periodo, Gallipoli passò sotto il dominio Spagnolo. Durante questo periodo, ebbe un’ incremento di attività artigiane, i traffici mercantili diventavano sempre più importanti, come il commercio dell’ olio per le lampade, insomma la città diventò sempre più ricca e importante. Successivamente, Gallipoli entrò a far parte del Regno di Napoli, e Ferdinando I di Borbone, iniziò una serie di migliorie per la città, la più importante è quelle della costruzione del porto. Durante il successivo periodo Borbonico, divenne capoluogo di distretto, e in seguito con l’ Unità d’ Italia, si trasformò in capoluogo di circondario, assieme alle città di Lecce e Taranto. Gallipoli oggi, si è trasformata in una delle città turistiche più importanti del Salento e sicuramente anche d’ Italia, ha imparato e si sta perfezionando, dando sempre più importanza al turismo, senza tralasciare la storia e le tradizioni del popolo gallipolino.
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 1
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 2
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 3
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 4
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 5
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 6
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 7
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 8
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 9
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 10
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 11
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 12
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 13
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 14
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 15
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 16
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 17
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 18
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 19
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 20
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 21
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 22
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 23
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 24
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 25
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 26
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 27
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 28
Gallipoli: Appartamento in , Via Vicenza, 13, immagine 29
Appartamento a Gallipoli, via vicenza, 13
181 m²
7
2
225.000 €
Sito in una delle zone più ricercate di Gallipoli, zona centrale e attorniata da ogni servizio, a pochi passi dal rinomato Corso Roma e dal Lungo mare Galilei, proponiamo in vendita vero e proprio attico vista mare. La soluzione, posta al quarto ed ultimo piano, si sviluppa su una straordinaria superfice di 180 mq e si compone di: ingresso, cucina abitabile con caminetto, ampio salone, quattro camere da letto, doppi servizi e comodo ripostiglio. Il tutto disimpegnato da un ampio corridoio il quale, divide in modo armonioso i vari spazi. A regalare un tocco magico alla soluzione e a renderla particolarmente luminosa in ogni ora della giornata e ben arieggiata, l'ampio terrazzo vista mare, ideale per trascorrere le calde serate estive e godere della bellezza del mare gallipolino. Sia la cucina che il soggiorno hanno l'accesso a questo ampio terrazzo. Completa la proprietà un secondo balcone da cui si accede dalle camere. Vista l'eccezionale collocazione dell'attico proposto, l'ampia metratura e il panorama che regala, è ideale per la famiglia che voglia stabilirsi in una zona residenziale e centrale, avendo tutti i servizi a portata di mano ma, anche per coloro che cercano un'ampia metratura per creare una struttura recettiva, sfruttando la meraviglia del panorama che l'attico regala. Ne consigliamo la visione. Curiosità… Il nome della città di Gallipoli deriva da Kale polis, un nome imposto dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella. Durante il 265 Avanti Cristo, Gallipoli fu conquistata dai Romani, che in quel tempo erano una delle maggiori potenze in Italia. Questi migliorarono i sistemi di comunicazione della città, collegando Gallipoli alla Via Traiana, questo consentiva un rapido passaggio verso i Balcani, ed inoltre, ampliarono e svilupparono le attività portuali, trasformando così la città di Gallipoli in un centro militare, e in seguito in municipio. Successivamente, venne occupata dai Barbari, nel 450 che saccheggiarono la città, e segnarono uno dei momenti più terribili e crudeli nella storia di Gallipoli. Durante il 500, Gallipoli, insieme alla maggior parte del Salento, furono dominati per 42 anni dai Bizantini. Più tardi, nel 542 Dopo Cristo, Gallipoli, venne ricostruita da cima a fondo, dall’ Impero Romano di Onesti, che la potenziò di apparati difensivi, come la costruzione del castello in difesa del centro storico di Gallipoli. Gallipoli, divenne uno dei centri navali e militari più importanti dello Ionio. In questo periodo inoltre, Gallipoli, imparò come in tutto il Salento, la religione Greco- Ortodossa, le tradizioni e la lingua dei Bizantini. Nel 710, Gallipoli fu visitata da Papa Costantino, che passò di lì, durante il viaggio che stava compiendo da Roma a Costantinopoli. Durante il XI secolo, Gallipoli e il Salento, vennero occupati dai Normanni che liberarono la città dai Greci, e successivamente, dopo un periodo di tranquillità, la città, subisce un ferocissimo assedio dal re Carlo I D’ Angiò , che durò fino al 1268. Successivamente, trovò la forza di espandersi, grazie al continuo aumento delle attività portuali. Dopo varie dominazioni di breve periodo, Gallipoli passò sotto il dominio Spagnolo. Durante questo periodo, ebbe un’ incremento di attività artigiane, i traffici mercantili diventavano sempre più importanti, come il commercio dell’ olio per le lampade, insomma la città diventò sempre più ricca e importante. Successivamente, Gallipoli entrò a far parte del Regno di Napoli, e Ferdinando I di Borbone, iniziò una serie di migliorie per la città, la più importante è quelle della costruzione del porto. Durante il successivo periodo Borbonico, divenne capoluogo di distretto, e in seguito con l’ Unità d’ Italia, si trasformò in capoluogo di circondario, assieme alle città di Lecce e Taranto. Gallipoli oggi, si è trasformata in una delle città turistiche più importanti del Salento e sicuramente anche d’ Italia.