Case al mare in Puglia
Un viaggio infinito tra paesaggi mozzafiato, coste sterminate, specialità gastronomiche, tradizioni millenarie e monumenti riconosciuti ufficialmente dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità
Scegli un comune o una provincia
"Una terra che si racconta in silenzio tra trulli, ulivi e muretti a secco, totalmente lambita dal mare, a partire dalle ardite scogliere del Gargano, fino alle spiagge assolate del Salento. Una terra amata da Federico II di Svevia e celebrata dal grande Domenico Modugno"

La Puglia è una terra che custodisce tante anime. Il suo territorio è vasto e variegato e la sua costa, lunga quasi 800 chilometri, è uno splendido susseguirsi di magnifiche spiagge, suggestive scogliere e calette segrete. I suoi colori, i suoi profumi, i suoi borghi incantati e le sue innumerevoli tradizioni ci riportano indietro nel tempo. È una grande fortuna avere a disposizione, non solo per le vacanze estive, una casa al mare in Puglia. Questa terra affascina con le sue bellezze naturali tutto l’anno. Ci si può perdere tra le immense distese di ulivi e i muretti a secco, prima di raggiungere la vicina costa e farsi incantare da falesie, grotte carsiche e speroni a picco sul mare di un intenso color smeraldo.

 

Il fascino selvaggio del Gargano e delle Isole Tremiti

 

Le innumerevoli identità della Puglia affascinano. Un viaggio lunghissimo che parte dal Gargano, lo sperone d'Italia, zona ricchissima di località balneari, tra cui brilla Vieste, con le sue lunghissime spiagge e i suoi faraglioni, conosciuta anche come la "Perla del Gargano". Bellissima per la sua natura selvaggia è la Foresta Umbra, definita anche il "balcone delle Puglie". Imperdibili le Isole Tremiti  per le grotte marine e le pinete incantevoli. Anche l’entroterra della provincia di Foggia e dintorni non è da meno. Il paesaggio agricolo del Tavoliere e i Monti Dauni offrono spettacolari scorci panoramici. La Capitanata è inoltre ricca di siti archeologici. Le architetture maestose e le influenze arabe della Daunia narrano di un antico e nobile passato.

 

Castel del Monte e le Grotte di Castellana

 

Un’esperienza unica è visitare Castel del Monte, la fortezza eretta da Federico II di Svevia, forse come rifugio dopo la caccia, e riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità, e le cattedrali che dominano il nord barese con il colore della loro pietra. Scendendo più giù si arriva alle gravine sprofondate nel terreno (come Gravina di Puglia) e poi ai trasognanti mondi paralleli sottoterra delle Grotte di Castellana.

 

Polignano a Mare e Ostuni, due vere bomboniere

 

Si prosegue per Polignano a Mare che si dice abbia ispirato il celebre cantautore Domenico Modugno per la creazione di "Volare", perla miliare della musica italiana. Altra tappa obbligatoria è Ostuni, detta la "Città Bianca" per via delle sue abitazioni che sono interamente ricoperte di calce.

 

Avere una casa al mare in una di queste località, vuol dire regalarsi ogni giorno la possibilità di poter ammirare scorci davvero suggestivi.


 

La magia dei Trulli e Lecce, la regina del barocco

 

Il paesaggio cambia ancora una volta, siamo entrati nel Salento, quando si giunge a  Brindisi e nelle Murge, un tempo chiamate “Le Puglie”, e nella Valle D'Itria (la Murgia dei trulli), nota per i suoi fiori ed i suoi trulli, antichissime abitazioni dalla forma conica, risalenti presumibilmente al XVII secolo. Quelli che si conservano meglio si trovano nel comune di Alberobello, la "città dei Trulli", protetta dall'UNESCO perché considerati patrimonio dell’umanità.

 

Alcune di queste particolarissime abitazioni oggi sono state ristrutturate e sceglierle come nido per le vacanze può essere un ottimo diversivo rispetto alle classiche case al mare. I trulli sono suggestivi anche d’inverno. In occasione dei vari festival delle luci, vengono proiettati sopra di loro delle speciali luci di Natale, rendendo il borgo un vero e proprio presepe vivente.

 

Arriviamo a Lecce, un vero gioiello per le sue decorazioni, i suoi elaborati intagli e le sue sculture. La città, scolpita con la pietra e dai colori cangianti con la luce, è famosa proprio per il barocco leccese, uno degli stili artistico-architettonici tra i più apprezzati nell’arte a cavallo tra XVI e XVIII secolo, ormai trapiantato in tutto il mondo.

 

Salento: natura, passione e Taranta

 

Siamo nel cuore del Salento, il tacco d’Italia, nella sua fertile terra rossastra. Qui abbiamo oltre 170 Km di spiagge balneabili tra versante adriatico e versante ionico. La penisola del Salento è la patria di tanti artisti e musicisti contemporanei. Qui la sabbia finissima e chiara fa da regina e l’acqua è ancora più trasparente. Tantissime le località amate dai turisti, come Gallipoli, Otranto, Lecce e Santa Maria di Leuca, Torre San Giovanni, Torre dell’Orso, Porto Cesareo, Torre Lapillo e Alimini, definite anche le Maldive d’Italia. Risalendo lo stivale incontriamo l’ultima provincia pugliese, Taranto, una delle più ricche colonie della Magna Grecia.

 

Puglia: una terra ricca di festival, sagre e cerimonie caratteristiche 

 

In questa terra infinita, si tengono, soprattutto in estate, tantissimi eventi, sagre, concerti, festività religiose caratteristiche, celebrate con cerimonie illustri e processioni, come ad esempio la Festa di San Nicola a Bari, e festival sulla cultura popolare, come la Notte della Taranta che si svolge ad agosto nel Salento ed è una delle manifestazioni, di questo genere, più significative in Europa.  Imperdibili anche il Carnevale di Putignano e il Carnevale Dauno di Manfredonia.

 

Un mare di specialità gastronomiche

 

Per chi è una buona forchetta non avrà di che lamentarsi, grazie prima di tutto alle materie prime di ottima scelta. La Puglia offre un’ottima cucina tipica da orto e pesce freschissimo ed è nota in tutto il mondo per la sua enogastronomia. Questa terra vanta tradizioni culinarie di inestimabile valore e genuinità, che rispecchiano la cucina mediterranea. Tantissime le specialità salate e dolci, come la focaccia barese, l’olio, il pane, le mozzarelle, la zuppa di pesce, i taralli, i panzerotti, la farrata di Manfredonia e il noto pasticciotto leccese… Il resto è tutto da scoprire. 

 

Avere quindi una casa al mare in Puglia può essere anche una grande soddisfazione per il palato.

 

Nella nostra selection, alcuni degli immobili che si sposano perfettamente con i colori e i profumi di questa terra meravigliosa.

 

Case al mare in Puglia